Pancia gonfia, niente mestruazioni

Moltissimi problemi nel corpo femminile si riflettono nel ciclo mestruale. Pertanto, l'apparizione di eventuali guasti dovrebbe allertare la donna e farti pensare a un ulteriore esame. Se hai il gonfiore e il ritardo delle mestruazioni, allora è importante capire quale sia la causa di ciò.

Dopotutto, questi sintomi hanno molte cause di natura sia fisiologica che patologica.

gravidanza

La prima ragione che mi viene in mente quando un ritardo nelle mestruazioni è la gravidanza. Allo stesso tempo, il corpo aumenta il livello di prolattina, che provoca tali cambiamenti nel corpo come gonfiore del seno, aumento dell'olfatto e un cambiamento nelle preferenze di gusto. A causa del fatto che l'utero è ingrandito, si verifica una distensione addominale, c'è una pesantezza in quest'area, la peristalsi è disturbata. Alcune donne iniziano a sentire tutti questi segni di gravidanza quasi immediatamente dopo aver concepito un bambino, altri dopo aver visto il ritardo e fare un test che non sarà negativo.

La gravità dell'addome durante la gravidanza appare non solo da un aumento delle dimensioni dell'utero, ma anche da un cambiamento nella dieta a cui la donna si è abituata. Ma in questo caso, con il corso della gravidanza, lo stato si normalizza.

Un altro motivo per il gonfiore addominale durante brevi periodi di gravidanza è associato a un cambiamento nel lavoro dell'intestino dovuto alla regolazione ormonale. Una donna ha aumentato il flusso sanguigno negli organi pelvici, incluso nell'intestino. Le sue pareti sono gonfie e l'intestino stesso è reso "pigro" per questo. C'è un rallentamento nel suo lavoro, che porta al gonfiore, alla comparsa di pesantezza e stitichezza.

Altre cause di questi sintomi

Se il test di gravidanza è negativo, devono essere considerati altri fattori che possono causare sintomi simili. I motivi principali che causano il gonfiore in combinazione con le mestruazioni ritardate sono i seguenti:

  • sindrome premestruale
  • motilità intestinale compromessa,
  • patologia nel tratto digestivo,
  • trombosi venosa intestinale,
  • gravidanza ectopica e aborto tubarico,
  • alcuni cancri.

Se la causa del gonfiore è la sindrome premestruale o un malfunzionamento dell'intestino, il ritardo delle mestruazioni non sarà molto ampio. E tali sintomi non segnalano alcuna malattia che minacci la salute di una donna.

Inoltre, il motivo del ritardo potrebbe essere un piccolo errore nel ciclo. Di solito, le mestruazioni non iniziano chiaramente nelle donne al giorno, quindi un ritardo di 3-4 giorni non è critico. E pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, molte donne notano cambiamenti nelle loro condizioni, come un disturbo intestinale, una pesantezza nell'addome, nell'acne e simili. Tali fallimenti possono essere causati da stress, cambiamenti climatici, maggiore attività fisica e lavoro associato allo stress mentale.

Se il tuo stato di salute è generalmente in ordine, non si osservano altri sintomi, la temperatura è normale e non ci sono secrezioni sospette, quindi non dovresti preoccuparti di un leggero ritardo. Ma se non c'è un mese per circa una settimana, allora vale la pena visitare un ginecologo.

Altre ragioni dovrebbero essere considerate in maggiore dettaglio.

Endometriosi intestinale

Questa malattia degli organi dell'apparato digerente è spesso la causa del gonfiore. Nell'endometriosi, il tessuto endometriale, che normalmente si trova all'interno dell'utero, si espande e colpisce gli organi adiacenti. Molto spesso, l'endometrio inizia a localizzarsi in diverse parti dell'intestino e interferisce con il normale funzionamento di questo organo.

A quel tempo, quando una donna dovrebbe iniziare le mestruazioni, l'endometrio sotto l'influenza degli ormoni sessuali comincia a funzionare come se fosse localizzato nell'utero. Allo stesso tempo, la donna inizia a sentire che il suo stomaco fa male, c'è flatulenza e problemi con lo sgabello. Con una lesione intestinale più profonda nelle feci iniziano a comparire coaguli di sangue. Il ritardo delle mestruazioni può non apparire sempre - tutto dipenderà dalla localizzazione della malattia e dalle caratteristiche del suo decorso.

Oltre all'endometriosi, le mestruazioni e il disagio addominale possono causare vaginite, annessite, endometrite, ovaio policistico, polipi, mioma.

Tube aborto

La gravidanza ectopica è caratterizzata dal fatto che l'uovo fecondato entra nell'utero e rimane nelle tube di Falloppio e vi è attaccato. In questo caso, la donna inizia a sentire molti segni di gravidanza - c'è un ritardo nelle mestruazioni, l'addome si gonfia, le ghiandole mammarie si ingrossano e appare tossicosi.

Un test di gravidanza di solito mostra un risultato negativo, ma in caso di dubbio, un ginecologo può prescrivere un test per la gonadotropina corionica (hCG). HCG è una proteina che appare nel corpo di una donna nel momento in cui l'embrione si attacca al muro dell'utero. Lo puoi trovare nelle urine o nel sangue.

Verso la settima settimana di tale gravidanza, si verifica un aborto spontaneo, che di solito è accompagnato da una rottura della provetta in cui è stato attaccato l'ovulo e dal sanguinamento. Durante questo, una donna può notare che il suo stomaco fa male, e il dolore è crampi. L'irradiazione può essere nel perineo, nel retto e nella parte bassa della schiena.

Con l'aborto tubarico, il sanguinamento interno può non essere molto grande, quindi una donna non sarà a conoscenza di un tale problema nel corpo per un po '. Pertanto, durante la distensione addominale e in concomitanza con il ritardo delle mestruazioni, dovresti osservare le tue condizioni per qualche tempo prima di notare ulteriori sintomi nel tempo.

Trombosi venosa intestinale

La causa di questa malattia è spesso uno squilibrio ormonale. Con un livello eccessivamente elevato di estrogeni, il sangue diventa più denso e il progesterone, che supera la norma, provoca la comparsa di grumi. Inoltre, gli ormoni sessuali attivano la protrombina e il fibrinogeno, che influenzano anche l'aspetto della trombosi.

Poiché la causa principale della comparsa della patologia è uno squilibrio degli ormoni, le funzioni delle ovaie e le mestruazioni sono spesso disturbate.

Inoltre, sono presenti i seguenti segni di patologia:

  • gonfiore,
  • diarrea,
  • nausea,
  • dolore all'addome,
  • sgabelli sciolti con spruzzi di sangue,
  • aumento della temperatura

Se si verifica il blocco intestinale completo, questa condizione è molto pericolosa per la donna. Lo stato di salute si deteriora rapidamente, la temperatura sale a 39 gradi, lo stomaco fa molto male.

Malattie oncologiche

Il più delle volte le mestruazioni e il gonfiore ritardati causano una tale patologia da cancro come un tumore canceroso del retto. Nel corpo, i processi metabolici e il funzionamento delle ghiandole endocrine sono compromessi. Ciò porta a uno squilibrio degli ormoni sessuali e, di conseguenza, al ritardo delle mestruazioni. Inoltre, i tumori intestinali accompagnano i seguenti sintomi:

  • disagio e pesantezza nella regione pelvica,
  • perdita di appetito e perdita di peso,
  • le feci hanno un forte odore, ci sono chiazze visibili di muco, sangue, pus,
  • feci anormali e frequente voglia di svuotarsi
  • linfonodi ingrossati situati nella zona inguinale,
  • aumento della temperatura persistente.

Prima dell'arrivo delle mestruazioni, tutti i sintomi possono aumentare, con l'aumentare del gonfiore dei tessuti. Il dolore grave compare solo negli ultimi stadi della diffusione della malattia, e prima ancora lo stomaco non fa male.

La distensione addominale, accompagnata da un ritardo delle mestruazioni, può causare il cancro ovarico. Questa patologia è abbastanza difficile da diagnosticare, perché per lungo tempo non ha una sintomatologia pronunciata. La sensazione di pesantezza, nausea e feci anormali costringe il medico a cercare prima altre malattie. Così come l'anoressia, sazietà rapida e perdita di peso.

E solo quando iniziano i ritardi delle mestruazioni, le chiazze, il basso addome fa male e le sensazioni spiacevoli compaiono durante il rapporto sessuale, quindi vengono solitamente prescritti esami in grado di rilevare il cancro ovarico.

Cosa fare con il gonfiore?

Quando la pesantezza nell'addome e il ritardo delle mestruazioni sono causati dalla gravidanza, dopo aver visitato il ginecologo, è necessario seguire tutte le sue raccomandazioni.

Se il test di gravidanza ha mostrato un risultato negativo, prima devi ridurre la gravità e il disagio. Per fare questo, utilizzare una dieta speciale che facilita il lavoro del sistema digestivo. I piatti salati, piccanti e grassi sono praticamente esclusi. Come i legumi e alcune verdure. La quantità di prodotti lattiero-caseari fermentati, zuppe di verdure e prodotti contenenti una grande quantità di fibre aumenta.

Durante la distensione addominale e le mestruazioni ritardate causate dalla sindrome premestruale, il ginecologo può raccomandare sedativi e diuretici. Puoi anche usare rimedi popolari: decotti rilassanti di menta, camomilla e melissa calmano i nervi e aiutano a ridurre il dolore e il gonfiore.

Se i sintomi non diminuiscono, ma continuano a progredire, allora dovresti consultare un ginecologo. Il medico dovrebbe prescrivere diversi test, un'ecografia e raccomandare consultazioni con specialisti come un oncologo, un endocrinologo e un gastroenterologo.

Le violazioni del ciclo mestruale in combinazione con il gonfiore possono essere sintomi di varie malattie. Pertanto, dovresti prendere seriamente in considerazione questi segni e cercare di prestare attenzione ad altre possibili manifestazioni di patologie. In caso di dubbi, è meglio consultare un medico per evitare gravi problemi di salute in futuro.

Perché la distensione addominale si verifica durante periodi ritardati?

Qualsiasi irregolarità nel ciclo mestruale è associata a un malfunzionamento degli organi interni o uno squilibrio ormonale. Pertanto, se c'è un ritardo delle mestruazioni e gonfiore, è necessario consultare un ginecologo e condurre un esame. Questa condizione può essere causata da gravidanza, malattie dell'apparato digerente, sindrome premestruale.

Cause di flatulenza in assenza di mestruazioni

Disagio e ritardo nelle mestruazioni possono verificarsi per i seguenti motivi:

  • aborto tubarico in gravidanza ectopica;
  • malattie del tubo digerente;
  • trombosi venosa intestinale;
  • gonfiore del corpo;
  • sindrome premestruale;
  • malattie oncologiche dell'apparato digerente, sistema urogenitale.

Un afflusso di sangue agli organi pelvici prima delle mestruazioni provoca una sensazione di pesantezza, può gonfiarsi e ferire lo stomaco. Violato il lavoro degli intestini, costipazione, diarrea, dolore.

Tube aborto

In una gravidanza ectopica, l'uovo fecondato non entra nell'utero, ma è attaccato alle pareti delle tube di Falloppio. Allo stesso tempo, le ghiandole mammarie aumentano, appare tossicosi, la donna cambia spesso umore, preferenze di gusto e aumenta la suscettibilità agli odori. C'è un ritardo nelle mestruazioni, l'oscurità delle macchie.

Alla settimana 7-8, si verifica un aborto spontaneo, accompagnato da una rottura del tubo e sanguinamento. Periodicamente appaiono acuti dolori crampi nell'addome inferiore, dando alla regione lombare, retto, perineo.

Emorragia interna nella cavità addominale può essere minore, una donna per lungo tempo non nota alcun sintomo. Il dolore intenso si verifica quando una grande quantità di perdita di sangue, sensazioni di disagio che si irradiano al giusto ipocondrio, l'area tra le scapole.

Sintomi di sanguinamento interno:

  • nausea, vomito;
  • vertigini;
  • distensione addominale;
  • palpitazioni cardiache;
  • sgabelli frequenti;
  • pallore della pelle;
  • sudore freddo;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • svenimento.

Lo shock emorragico si verifica con significativa perdita di sangue, è una minaccia per la vita di una donna. È urgente chiamare l'emergenza medica. Il trattamento viene eseguito chirurgicamente.

Endometriosi intestinale

L'endometriosi è la proliferazione patologica delle cellule endometriali che rivestono la parete interna dell'utero. I tessuti patologici possono essere localizzati nell'area dell'utero e delle ovaie o trasportati dal flusso sanguigno ad altri organi interni. Il più delle volte colpite è la divisione dell'intestino tenue e crasso, del sigma e del retto.

Durante l'inizio delle cellule dell'endometrio mestruale iniziano a sanguinare, ci sono dolore addominale diffuso, flatulenza, stitichezza, feci con sangue. Al termine delle mestruazioni, il disagio passa. La progressione della malattia provoca un restringimento del lume intestinale, che può portare a completa ostruzione.

I sintomi dell'endometriosi intestinale:

  • ritardo mensile;
  • gonfiore;
  • sanguinamento intermestruale;
  • feci con muco e sangue;
  • dolore addominale, peggio durante i giorni critici;
  • nausea;
  • frequente stitichezza, diarrea.

Il trattamento dell'endometriosi intestinale inizia con l'eliminazione della causa della patologia. Se la malattia è causata da uno squilibrio ormonale, viene eseguita la terapia ormonale sostitutiva, vengono prescritti contraccettivi orali combinati.

Le lesioni intestinali sono di solito il risultato di un'endometriosi avanzata dell'utero, delle ovaie, pertanto l'esame strumentale di questi organi e il curettage terapeutico vengono effettuati. In caso di ostruzione intestinale, è indicato l'intervento chirurgico.

Trombosi venosa intestinale

Alti livelli di estrogeni nel sangue causano coaguli di sangue e il progesterone contribuisce alla formazione di coaguli. Inoltre, gli ormoni sessuali possono attivare il fibrinogeno e la protrombina, che provocano lo sviluppo di trombosi. Lo squilibrio ormonale è la causa dei disturbi mestruali, potrebbe esserci un ritardo delle mestruazioni, un'interruzione della funzione ovarica.

  • gonfiore;
  • nausea, vomito;
  • dolore addominale;
  • palpitazioni cardiache;
  • feci liquide con sangue;
  • aumento della temperatura corporea.

Con il blocco completo delle vene, si verifica la necrosi dei tessuti intestinali, lo stato di salute peggiora, l'ipertermia a 39 °. Una donna ha bisogno di cure mediche di emergenza, senza un trattamento tempestivo può essere fatale.

Sindrome premestruale

La sindrome premestruale è spesso accompagnata dalla comparsa di edema, dolore addominale acuto. Sullo sfondo delle fluttuazioni ormonali, si osserva una ritenzione di liquidi nel corpo, il volume di urina è ridotto. Così come lo stato psico-emotivo instabile, mal di testa, l'insonnia può causare gonfiore.

I disturbi del sistema nervoso influenzano negativamente il funzionamento degli organi dell'apparato digerente, peggiorano la peristalsi intestinale, la flatulenza e le feci alterate. Questi sintomi ricorrono ogni mese 3-7 giorni prima delle mestruazioni e scompaiono dopo l'insorgenza di sanguinamento. Con concomitanti malattie infiammatorie dell'utero, ovaie, i sintomi della sindrome premestruale possono persistere fino alla scadenza del loro periodo.

Sintomi della gravidanza

La causa più comune di ritardo delle mestruazioni è la gravidanza. Aumento della prolattina provoca un aumento, gonfiore del seno. Nelle donne, c'è un cambiamento nelle preferenze di gusto, gli odori si sentono più fortemente.

Aumentare le dimensioni dell'utero porta alla spremitura della vescica e alla frequente voglia di urinare. Le variazioni dei livelli ormonali manifestano sonnolenza, affaticamento, deterioramento della memoria, disordini metabolici, peristalsi intestinali. Nausea, vomito, distensione addominale, stitichezza.

Alcune donne avvertono tali cambiamenti immediatamente dopo l'inizio della gravidanza, altre donne del sesso più debole non sono a conoscenza delle loro condizioni fino al ritardo delle mestruazioni e al test.

Cause del gonfiore durante la gravidanza:

  • rilassamento dei muscoli intestinali, peggioramento della peristalsi;
  • compressione dell'utero allargato dell'intestino;
  • cambiare nella dieta e nella dieta usuali.

Tipicamente, questi sintomi compaiono solo nelle fasi iniziali, quindi lo stato ritorna normale. Se inoltre non c'è dolore, febbre, sanguinamento, non è necessario un trattamento speciale.

Malattie oncologiche

I tumori del retto sono caratterizzati da processi metabolici compromessi, vi è un cambiamento nel lavoro di molti organi e ghiandole endocrine, che colpisce la produzione di ormoni sessuali. Uno squilibrio di estrogeni, progesterone, testosterone porta a disfunzione ovarica, il ciclo mestruale è disturbato, ci sono ritardi, sanguinamento tra i regolatori, le mestruazioni possono diventare più abbondanti o, al contrario, scarsa, imbrattarsi.

I sintomi del cancro del colon-retto:

  • feci offensive con muco, pus e sangue;
  • disturbi delle feci: stitichezza, diarrea, flatulenza;
  • falso, frequente desiderio di defecare;
  • disagio nella regione pelvica;
  • scarso appetito, perdita di peso;
  • linfonodi inguinali ingranditi;
  • aumento prolungato della temperatura corporea;
  • ostruzione intestinale.

Durante le mestruazioni, il dolore può aumentare a causa del gonfiore dei tessuti. La sindrome da dolore grave compare solo negli stadi avanzati della malattia.

Il carcinoma ovarico ha sintomi non specifici, quindi la malattia è difficile da diagnosticare nella fase iniziale. Il primo stadio è caratterizzato da disagio intestinale. Può gonfiare lo stomaco, preoccupato per la sensazione di pesantezza, stitichezza, nausea. L'appetito peggiora, c'è una rapida saturazione, c'è una costante sensazione di eccesso di cibo, mentre il paziente perde rapidamente peso.

Inoltre, il ciclo mestruale è disturbato, ci sono ritardi delle mestruazioni, ci sono scariche tra le regolazioni, tirando, dolori dolorosi nell'addome inferiore, irradiando alla parte bassa della schiena, i rapporti sessuali sono dolorosi. Nelle fasi finali, vi è un intenso dolore nella regione pelvica.

Cosa fare con il gonfiore

Dieta durante la seconda fase del ciclo mestruale aiuta a ridurre il disagio. Gli alimenti salati, grassi, legumi, verdure fresche e alcuni frutti dovrebbero essere esclusi dalla dieta. È necessario limitare l'uso di bevande gassate, alcoliche, tè forte, caffè.

E 'utile mangiare latticini, zuppe di verdure leggere, porridge di cereali integrali. Hai bisogno di mangiare piccoli pasti fino a 5 volte al giorno. Una tale dieta aiuta a ridurre il gonfiore, previene la ritenzione di liquidi nel corpo e non sovraccarica l'intestino.

Quando la PMS prescrive sedativi, diuretici, contraccettivi orali combinati, anestetici anti-infiammatori non steroidei per alleviare il dolore. Si consiglia di utilizzare le vitamine del gruppo B, per fare passeggiate all'aria aperta.

Ha un effetto sedativo e normalizza il lavoro del sistema digestivo del tè dalla camomilla, menta piperita e melissa. Le piante medicinali riducono gonfiore, dolore, colica intestinale. Si versano 250 ml di acqua bollente su un cucchiaino di erba secca, coperta con un coperchio e lasciata in infusione per 10 minuti, quindi aggiungere un po 'di miele e bevanda al posto del tè normale.

Per i sintomi più gravi che progrediscono gradualmente, è necessario contattare il proprio ginecologo. Il medico condurrà un esame, prescriverà studi ecografici, di laboratorio, strumentali. Può essere necessaria la consulenza dell'endocrinologo, dell'oncologo, del gastroenterologo.

Il gonfiore addominale e le mestruazioni irregolari possono essere sintomi di gravi malattie dell'apparato digerente o urinario. Contatta il tuo medico dovrebbe essere in qualsiasi disagio dagli organi riproduttivi e il tubo digerente.