Sanguinamento durante l'assunzione di norkoluta

Norkolut si riferisce ai farmaci ormonali e nella sua azione è simile agli ormoni della seconda fase del ciclo di una donna. La nomina di Norkolut aiuta a normalizzare lo squilibrio tra estrogeni e gestageni e ad eliminare temporaneamente o definitivamente alcune malattie legate a problemi ormonali.

Il farmaco è preso in corsi, di solito ben tollerato, ha una piccola quantità di effetti collaterali. Tuttavia, il suo ricevimento dovrebbe essere effettuato solo su prescrizione del medico.

Indicazioni per l'appuntamento:

  • trattamento dei processi iperplastici dell'endometrio e dei polipi;
  • regolazione del ciclo mestruale con ritardi, policistica, premenopausa e altre condizioni;
  • trattamento della sindrome premestruale;
  • dolore funzionale nelle ghiandole mammarie;
  • endometriosi dell'utero, appendici e altre parti del sistema riproduttivo.

I regimi posologici possono variare significativamente a seconda del quadro clinico della malattia.

In caso di mestruazioni ritardate, una pillola viene assunta entro 5-15 giorni entro due settimane, un altro schema è anche possibile - due compresse alla settimana. Sull'abolizione del farmaco entro sette giorni dovrebbe andare alle mestruazioni. Per loro natura, possono differire da quelli ordinari. In una situazione del genere, è importante tenere traccia dei seguenti punti:

  • è necessario escludere una gravidanza;
  • se entro una settimana dopo il ritiro del farmaco non appare nemmeno spotting, dovresti consultare un medico per una seconda visita.

Nei processi patologici nell'endometrio, la durata della somministrazione è di almeno due o tre mesi e può durare fino a sei mesi. Le seguenti opzioni per il suo scopo:

  • una o due compresse da 16 a 25 giorni del ciclo o da 10 a 25 giorni;
  • una o due compresse da 5 a 25 giorni del ciclo;
  • in modalità continua, una o due compresse, la modalità è preferibile per le donne in menopausa o quando ci si avvicina, se ci sono le mestruazioni, ma sono scarse e rare.

Con l'endometriosi, si consiglia di assumere da 5 a 25 giorni del ciclo per almeno sei mesi.

Se necessario, la dose e il regime del farmaco possono variare.

Quando assume il farmaco deve essere consapevole del fatto che Norkolut può interagire con una serie di altri farmaci e persino con le erbe, cambiando la sua efficacia. Ad esempio, alcune combinazioni pericolose:

  • contemporaneamente con Griseofulvin (farmaci antimicotici) i fallimenti mestruali si verificano quasi sempre;
  • I farmaci a base di iperico accelerano l'eliminazione di Norkolut;
  • barbiturici e alcuni antibiotici riducono l'effetto.

Norkolut può avere un effetto sull'analisi biochimica del sangue, causando un aumento degli enzimi epatici. Non fare uno studio sugli ormoni tiroidei.

Controindicazioni per ricevere:

  • tromboembolismo, trombosi, infarto, ictus e altre complicazioni vascolari;
  • l'emicrania;
  • diabete e angiopatia, a seguito della malattia;
  • grave malattia del fegato, ittero;
  • gravidanza e allattamento4
  • età da bambini.

Se una donna prende Norkolut per chiamare le mestruazioni durante un ritardo, allora la natura della scarica sarà molto probabilmente la seguente:

  • periodi abbondanti, con grumi;
  • può essere doloroso.

Tuttavia, se il motivo del ritardo è la mancanza di estrogeni e gestagen, insufficienza ovarica, allora le mestruazioni possono essere scarse e assomigliare a macchie.

Regolazione ormonale del ciclo mestruale

Se una donna assume Norkolut con policistosi, mastodinia, per il trattamento della sindrome premestruale o endometriosi, allora ogni mese delle mestruazioni dovrebbe diventare più scarso fino a pesante, e questa non è una patologia, ma, al contrario, la prova di una buona risposta alla terapia.

Se, dopo aver preso Norcolute, le mestruazioni sono state e rimangono abbondanti, consultare un medico. Potrebbe essere necessario modificare il regime o il dosaggio e, in alcuni casi, il farmaco stesso.

Norkolut, come altri farmaci serie gestagenovogo può essere utilizzato per un piccolo ritardo delle mestruazioni. Per fare ciò, è sufficiente estendere la ricezione per il numero di giorni necessari. L'opzione migliore è per 3-5 giorni. Simulazioni più lunghe di ritardo sono irte di emorragia da rottura e successiva disfunzione mestruale.

Leggi di più nel nostro articolo sulle mestruazioni durante l'assunzione di Norkolut.

Leggi in questo articolo.

Caratteristiche del farmaco Norkolut

Il farmaco appartiene all'ormone e nella sua azione è simile agli ormoni della seconda fase del ciclo di una donna. Uno squilibrio tra estrogeni e gestageni porta a vari processi patologici e malattie. Di norma, c'è un eccesso di carenza di estrogeni e gestagen. L'appuntamento con Norkolut consente di normalizzare il loro rapporto e di eliminare alcune malattie associate a problemi ormonali temporaneamente o permanentemente.

Il farmaco è preso in corsi, di solito ben tollerato, ha una piccola quantità di effetti collaterali. Tuttavia, il suo ricevimento dovrebbe essere effettuato solo su prescrizione del medico.

E qui di più sulle caratteristiche del ciclo mestruale dopo Utrozhestan.

Indicazioni per appuntamento

Tratta droghe gestagenny. Norkolut come principio attivo contiene noretisterone. Ha un effetto simile con Duphaston, Utrogestan. Le principali indicazioni per l'appuntamento:

  • trattamento dei processi iperplastici dell'endometrio e dei polipi;
  • regolazione del ciclo mestruale con ritardi, plycystosis, premenopausa e altre condizioni;
  • trattamento della sindrome premestruale;
  • dolore funzionale nelle ghiandole mammarie;
  • endometriosi dell'utero, appendici e altre parti del sistema riproduttivo.

Come prendere Norkolut

I regimi posologici possono variare significativamente a seconda del quadro clinico della malattia. Una compressa contiene 5 mg di ingrediente attivo.

Con un ritardo delle mestruazioni per normalizzare il ciclo mestruale, Norkolut viene assunto entro 5-15 giorni. Il regime standard è di una compressa per due settimane, un'altra è anche possibile - due compresse alla settimana. Sull'abolizione del farmaco entro sette giorni dovrebbe andare alle mestruazioni. Per loro natura, possono differire da quelli ordinari. Non sono necessarie più pillole se non ci sono indicazioni speciali. In una situazione del genere, è importante tenere traccia dei seguenti punti:

  • È necessario eliminare la gravidanza. Per fare questo, è necessario eseguire un test delle urine o meglio passare un esame del sangue per hCG.
  • Se entro una settimana dopo il ritiro del farmaco non è comparsa alcuna macchia, è necessario contattare il medico per una seconda visita.

Norkolut è anche prescritto per vari processi patologici nell'endometrio. In questo caso, la durata dell'ammissione è di almeno due o tre mesi e può essere fino a sei mesi. Le seguenti opzioni per il suo scopo:

  • una o due compresse da 16 a 25 giorni del ciclo o da 10 a 25 giorni;
  • una o due compresse da 5 a 25 giorni del ciclo;
  • in modalità continua, una o due compresse - questa modalità è preferibile per le donne in menopausa o quando ci si avvicina, se ci sono le mestruazioni, ma sono scarse e rare.

In caso di endometriosi, si raccomanda di assumere da 5 a 25 giorni del ciclo per almeno sei mesi.

Il monitoraggio dell'efficacia del trattamento si basa su dati a ultrasuoni intermedi. Se necessario, la dose e il regime del farmaco possono variare.

Laparoscopia con endometriosi

Quando assume il farmaco deve essere consapevole del fatto che Norkolut può interagire con una serie di altri farmaci e persino con le erbe, cambiando la sua efficacia. Ad esempio, alcune combinazioni pericolose:

  • contemporaneamente con Griseofulvin (farmaci antimicotici) i fallimenti mestruali si verificano quasi sempre;
  • I farmaci a base di iperico accelerano l'eliminazione di Norkolut;
  • barbiturici e alcuni antibiotici riducono l'effetto.

Controindicazioni da ricevere

Norkolut è un farmaco ormonale e pertanto le condizioni per la sua ammissione e controindicazioni dovrebbero essere seguite con molta attenzione. I principali sono i seguenti stati:

  • tromboembolismo, trombosi, attacchi cardiaci, ictus e altre complicanze vascolari prima o al momento;
  • l'emicrania;
  • diabete e angiopatia, a seguito della malattia;
  • grave malattia del fegato, ittero;
  • gravidanza e allattamento;
  • età da bambini.

Le mestruazioni in ricezione

Mensilmente sullo sfondo di assumere la droga cambiano quasi sempre il loro carattere. Tuttavia, anche gli stessi schemi, ma in donne diverse, possono essere accompagnati da violazioni completamente diverse.

Cosa succede

Se una donna prende Norkolut per chiamare le mestruazioni durante un ritardo, allora la natura della scarica sarà molto probabilmente la seguente:

  • periodi abbondanti, con grumi;
  • può essere doloroso.

Tuttavia, se la causa del ritardo non è la cisti funzionale e "endometrio grasso", ma una carenza di estrogeni e gestagene, insufficienza ovarica, quindi le mestruazioni possono essere scarse e assomiglia a macchie.

Se una donna assume Norkolut con policistosi, mastodinia, per il trattamento della sindrome premestruale o endometriosi, allora ogni mese delle mestruazioni dovrebbe diventare più scarso fino a pesante e non è una patologia, ma, al contrario, la prova di una buona risposta alla terapia.

Può la droga essere inutile

Norcolut, come qualsiasi altra medicina, potrebbe non avere l'effetto terapeutico pianificato. A tal fine, è necessario un monitoraggio regolare della terapia con l'aiuto degli ultrasuoni, oltre a una valutazione generale del proprio benessere da parte di una donna. Pertanto, se eventuali deviazioni devono consultare un medico per chiarire il regime.

Come ritardare il farmaco

Norkolut, come altri farmaci serie gestagenovogo può essere utilizzato per un piccolo ritardo delle mestruazioni. Per fare ciò, è sufficiente estendere la ricezione per il numero di giorni necessari. L'opzione migliore è per 3-5 giorni. Simulazioni più lunghe di ritardo sono irte di emorragia da rottura e successiva disfunzione mestruale.

E qui di più sulle pillole che causano le mestruazioni.

Norkolut è un farmaco di un certo numero di gestageni, che è ampiamente usato per normalizzare la funzione mestruale in una donna e per trattare un certo numero di condizioni patologiche. Ci sono vari regimi e dosaggi usati. Tutto dipende dall'età della donna, dalla situazione clinica. Solo il medico può selezionare le opzioni più adatte.

Video utile

Vedi in questo video sul trattamento dell'endometriosi con i farmaci ormonali:

Farmaci ormonali Norkolut - recensione

Trasformarsi in un muggito maligno e goloso è sufficiente UN TABLET! Intimo e francamente, in dettaglio, solo per le donne.

Tutti i diritti riservati. La copia completa o parziale dei materiali è proibita, con l'uso concordato dei materiali, è richiesto un collegamento ATTIVO alla risorsa. L'uso dei materiali è coordinato con l'amministrazione della risorsa e l'autore della recensione.

Carissime signore, ciao!

A lungo pensato di scrivere o meno questa recensione. Bene, se ho una formazione medica e lavoro sul sito a beneficio delle persone, ci sarà una risposta.

Non giudicare rigorosamente dal cuore "l'intimità si è strappata"...

Principio attivo: Norethisterone (noretisterone)

1 etichetta. Noretisterone 5 mg

Eccipienti: fecola di patate, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale, gelatina, talco, amido di mais, lattosio monoidrato.

Cioè, è un progestinico, un composto chimico che ha un effetto simile a quello del progesterone. Solo l'effetto del progestinico sul corpo è più potente.

Il progesterone è un ormone prodotto nel corpo di una donna che è responsabile di portare un feto quando si verifica una gravidanza.

Il progesterone è sempre presente nel corpo di una donna, ma la sua quantità è diversa. Quindi nella prima fase del ciclo mestruale, la quantità di progesterone è insignificante. Nella seconda fase (durante e dopo l'ovulazione), la quantità di progesterone aumenta di 30 volte. Fornisce le condizioni per la conservazione di una possibile gravidanza Se la gravidanza non si è verificata, allora la quantità di progesterone è ridotta, si verifica il ciclo mestruale e più avanti in un circolo.

ie è la grande quantità di progesterone che è responsabile per il nostro benessere e il comportamento nella seconda fase del ciclo: una diminuzione dell'attività, una predominanza dei processi di accumulo di tessuto adiposo, oltre i processi di rottura dei grassi, aumento dell'appetito e così via.

Aspetto: le pillole sono piccole, bianche, senza sapore pronunciato, con la scritta "norcolut" su un lato e rischi cruciformi sull'altro.

In un pacchetto di 2 piastre da 10 compresse.

Dopo il parto, sono stato disturbato da una mestruazione estremamente pesante. Sì, così pronunciato che al primo o al secondo giorno, non potevo per molto tempo e molto lontano dal bagno (maxi + tampone per 1-1,5 ore, in modo che tu capisca).

L'esame (ecografia intravaginale) ha mostrato la presenza di un polipo nella cavità uterina e un cambiamento nell'endometrio come l'endometriosi. Per sempre, è necessario eseguire l'isteroscopia e rimuovere tutto il necessario. Ma prima del trattamento invasivo, decisero di provare le pillole.

Il ginecologo prescrisse il farmaco Norkolut, in un corso in determinati giorni del ciclo, per tre mesi. Ha preso 2 pillole al giorno indipendentemente dall'assunzione di cibo, ha provato a prendere a un orario prestabilito (ad esempio, la prima pillola al mattino alle 10, la seconda alla sera alle 22. E così l'intero ciclo).

Non scrivo in dettaglio il regime di trattamento. la preparazione è MOLTO SERIA, dovrebbe essere presa SOLO SU APPUNTAMENTO DEL MEDICO, osservando rigorosamente tutte le prescrizioni. Auto-attività questo strumento non tollera.

A seconda del problema, il corso del trattamento, il dosaggio e il tempo di trattamento possono variare.

Ho già tagliato per 2 mesi, ora c'è un terzo corso, le impressioni dal ricevimento sono di massa!

Inizierò con il positivo:

-droga poco costoso 115-130 rubli, è venduto in quasi tutte le farmacie.

-il dolore alla nausea-vomito-stomaco non ha causato.

-le mestruazioni sono diventate meno abbondanti dopo il primo mese di somministrazione e completamente indolore (di solito ho avvertito l'insorgenza di giorni critici il giorno prima. Con questo farmaco, tutto ad un tratto, senza disagio caratteristico). Non c'è ritenzione idrica prima delle mestruazioni.

Cosa dovrebbe essere tenuto a mente:

-Il farmaco provoca un appetito selvaggio.

Come una donna media negli ultimi giorni del ciclo, ho sempre desiderato un po 'più di cioccolatini con aringa e cetriolo salato per coprire tutto dall'alto. Contro lo sfondo del consumo di droga, l'appetito aumenta più volte. Voglio sempre mangiare.

Risolto un problema come questo - più alimenti a base di carboidrati (carboidrati complessi - grano saraceno, riso integrale), proteine ​​(carne e legumi) e fibre. Cibo - rigorosamente ogni 3 ore 4-5 volte al giorno. E ricorda: "DIETARY. Questi sono ormoni, questa non è vera fame ".

-Il farmaco aumenta significativamente l'irritabilità e l'emotività. Un'esplosione di rabbia può causare qualsiasi, anche un evento minore, una parola.

Sono una donna equilibrata e calma. 5-7 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, mi sento un po 'più emotivo, posso piangere Sullo sfondo di Norkolut, sono infastidito, non sono contento della gente che ci circonda, sono arrabbiati.. Esagero un po ', ma solo un po'.

La tempesta si attenua, il giorno dopo la fine dell'ultima pillola. ie la sera l'ultima pillola, e al mattino sei pacifica e umile "yak lamb".

Risolto un problema prendendo 1 compressa al giorno di Now Foods, L-Tianin (L-Theanine) con iherb. Prendo questo farmaco nello stesso momento in cui assumo un farmaco ormonale. Quando combinato, l'irritabilità selvaggia scompare, diventa più facile controllarsi.

MA l'apatia, la stanchezza, la stanchezza, tutto questo persiste (nonostante l'assunzione di multivitaminici e acidi grassi Omega 3-6-9).

-il farmaco può causare sanguinamento aciclico, vale a dire avvistare nel mezzo del ciclo mestruale.I primi 2 mesi sono stati avvistamenti piuttosto evidenti, ho dovuto usare "diari". Il mese scorso, non c'era sanguinamento.

Riassumo: Il farmaco è un serio, simile agli ormoni, efficace.

È necessario accettare solo secondo la prescrizione del dottore, osservando rigorosamente tutte le istruzioni, il dosaggio, i giorni di amministrazione, il numero di giorni di amministrazione. E nessun dilettante.

Secondo i risultati del controllo degli ultrasuoni, annullerò l'iscrizione.

Infine, a dicembre 2014, ha effettuato uno studio di controllo ad ultrasuoni su polipi e cambiamenti endometriali in situ. A questo punto, il farmaco non ha aiutato. Tuttavia, la scarica stessa divenne normale (moderata, come prima della nascita) e il ciclo tornò alla normalità.

Ora mi sto preparando per l'isteroscopia...

Aggiornato da febbraio 2015 - Isteroscopia eseguita in modo sicuro. Una revisione dettagliata dell'isteroscopia con nuove impressioni della procedura e anestesia endovenosa (+ elenco di campioni di test, esami, raccomandazioni del medico Prima e Dopo l'intervento chirurgico) può essere letto QUI.

Assunzione mensile di Norkolut

Buon pomeriggio Paul ha preso atarax per emicrania per mezzo anno. Le emicranie si sono calmate. Ma il ciclo mensile è passato da 35 giorni a 35 anni. Passato agli ormoni all'inizio delle mestruazioni, l'estradiolo è 2 volte più alto del normale. Il dottore ha prescritto Duphaston dal sedicesimo giorno. Dopo l'assunzione di Duphaston, le mestruazioni arrivarono appena dopo 6 giorni, dopo il secondo mese di somministrazione, iniziò la sbucciatura. Il 37 ° giorno dopo l'analisi dell'endometrio (7 cm) in presenza di macchie di scarico rosa, il medico ha prescritto Norkolut. Prendo 1 compressa per cinque giorni, e il daub non passa, cioè Sta succedendo da 10 giorni. Può esserci uno scarico durante l'assunzione di Norkolut? Ho anche fibromi. Grazie in anticipo.

La consulenza di un ginecologo è disponibile sul servizio Ask-Doctor per qualsiasi problema che ti riguarda. Gli esperti medici forniscono consulenza 24 ore su 24 e gratuitamente. Fai la tua domanda e ottieni subito una risposta!

Spotting sullo sfondo di prendere il farmaco "Norkolut"

Consultazione con un ginecologo

14/02/2017 è stata la rimozione di un polipo del canale cervicale, separato dal curettage diagonostatico. Istologia: 1) polipo, muco; 2) dalla cavità - iperplasia ghiandolare focale dell'endometrio; 3) 2 vetri fatti di c / c - marcata iperplasia delle cellule epiteliali ghiandolari.

Appuntamento: un norkolut - 1 t. Per la notte per 4 mesi continuamente. Bevo 1 mese, dopo 20 giorni di somministrazione, apparve la prima macchia, poi la scarica divenne come mestruazioni povere. Assegnazione - 10 giorni e oggi non si fermano. Solo il loro personaggio è cambiato: è diventato un muco più trasparente mescolato con il sangue. Con gli effetti collaterali descritti nelle istruzioni leggere. Quanto può durare lo spotting e cosa deve essere fatto? È normale? Età del paziente: 41 anni

Unguento durante l'assunzione di Norcolute

Riepilogo.
Ultimo posto di lavoro:

  • Istituto statale della scienza "Istituto centrale di ricerca epidemiologica" del servizio federale per la tutela dei diritti dei consumatori e del benessere umano.
  • Istituto di problemi complessi di ripristino delle capacità di riserva umana.
  • ACCADEMIA DELLA FAMIGLIA E DELLA CULTURA PARENTALE "MONDO DEI BAMBINI"
  • Come parte del programma nazionale per lo sviluppo demografico della Russia
  • SCUOLA DEI GENITORI FUTURI "COMUNICAZIONE ALLA NASCITA"

    Posizione: ricercatore senior. Ostetrico - ginecologo, malattie infettive.

    formazione

  • 1988-1995 Istituto medico dentistico di Mosca. Semashko, settore medico specialistico (diploma EV №362251)
  • Dal 1995 al 1997 residenza clinica presso l'Istituto di arti mediche di Mosca. Semashko nella specialità "ostetricia e ginecologia" con la valutazione "eccellente".
  • 1995 "Diagnosi degli ultrasuoni in ostetricia e ginecologia" RMAPO.
  • 2000 "Laser nella medicina clinica" RMAPO.
  • 2000 "Malattie virali e batteriche all'esterno e durante la gravidanza." RAMI NCAAI.
  • 2001 "Malattie delle ghiandole mammarie nella pratica di un ostetrico-ginecologo" NCTU e P RAMS.
  • 2001 "Le basi della colposcopia. Patologia della cervice. Moderni metodi di trattamento delle malattie benigne della cervice uterina "NCAH e P RAMS.
  • 2002 "HIV - infezione e epatite virale" RMAPO.
  • Esami del 2003 "candidato minimo" nella specialità "ostetricia e ginecologia" e "malattie infettive".

    Domanda: aiuto, per favore, consiglio! 36 anni. Non ho mai avuto un ciclo. Le mestruazioni iniziarono all'età di 15 anni. Il ciclo più piccolo è i primi 45 giorni. Un bambino ha 12 anni (taglio cesareo, debole attività lavorativa). Gli ultimi 3 anni hanno iniziato a sanguinare, che ho preso per magro mensile. Quando queste secrezioni iniziarono a essere ripetute ogni 2-3 settimane, andò dal dottore. Nel novembre 2006, un'ecografia: utero 68x74x84, sferica, allargata, i contorni sono pari, la struttura è eterogenea, indistinta; mioma nodulare dell'utero d = 22 mm, iperplasia dell'endometrio (endometrio omogeneo, microscopico, 23 mm), cervice cervicale. Inviato per raschiare. Istologia (gennaio 2007): grave iperplasia ghiandolare endometriale, adenomatosi focale, endometrite cronica. Revisione delle micropreparazioni nell'ANNO: iperplasia cistica endometriale ghiandolare. Il medico mi ha dato il 12,5% di ossioprogesterone-capronato. Il settimo giorno, la dimissione è iniziata con forti dolori crampi (non c'erano mai stati dolori simili prima) per 6 giorni. Iniziato a prendere il regime, lo stallo non si è fermato. Dopo il primo corso, iniziò una grave emorragia. Seguendo la direzione del dottore, iniziò a prendere il rigevidon con tre pillole secondo il regime. Il sanguinamento si fermò, la sbavatura continuò. Eseguita un'ecografia di controllo (marzo 2007): l'utero 75x58x65, i contorni sono irregolari, la struttura è eterogenea, l'utero è piatto, mioma d = 14,6 mm, iperplasia dell'endometrio (endometrio omogeneo 13 mm), endocervicosi cervicale. Dopo il secondo ciclo di terapia, l'emorragia ricominciò e fu ricoverata in ospedale. Istologia (aprile 2007): raschiamento dal canale cervicale - sangue, raschiamento dall'utero - endometrio ipoplastico, polipo ghiandolare dell'endometrio con necrosi e imbibizione di sangue (malnutrizione), endometrite cronica. Il medico dell'ospedale ha prescritto un norkolut per 21 giorni, 2 compresse del primo ciclo con una riduzione al corso successivo a una compressa. Il terzo giorno di assunzione di Norkolut, la scarica è scomparsa. Dopo l'ultima pillola è stata presa il terzo giorno, il periodo mestruale è iniziato entro quattro giorni (il secondo e il terzo giorno sono abbondanti). Il medico nella consulenza raccomanda di bere due compresse di due ouncolut "per un secondo mese e poi vedere". Sono obeso: con una crescita di 158 cm-115kg. Come prendere Norkolut uno per uno.

    un tablet o due? Forse almeno la metà? Grazie in anticipo, Svetlana

    Risposta del medico: Ciao. Sfortunatamente, senza un esame è impossibile stabilire una diagnosi, raccomandare un trattamento e, inoltre, correggere la prescrizione del medico curante. Le variazioni di peso corporeo durante l'uso di Norcolut sono rare. Dovresti consultare il ginkologist.

    Servizi medici a Mosca:

    23 aprile 2007

    Ciao: mi chiamo Susanna, mi è stata diagnosticata la policistica, ho DHEA 13.9,

    È trattato? Sarò mai incinta? Quali sono le mie possibilità? Ora bevo NORKOLUT 2 volte al giorno

    Risposta del medico: Ciao. Sì, a volte è guarito. A scapito della gravidanza è una domanda difficile. Devi conoscere la tua storia medica e i dati di ricerca.

    25 agosto 2006

    Domanda: Ciao. Il tuo consiglio è molto necessario: ha 28 anni, non ha partorito, l'adnexite xp è stata trattata con antibiotici.

    Utero: Ganitsy chiaro, contorni uguali, forma sferica, dimensioni per 49, 37, larghezza 52

    La struttura del miometrio è cambiata a causa di cambiamenti diffusi, non uniformi. "Cellular"

    M-echo: contorni chiari con bordi spessi 9 mm anche con insiemi. inclusioni iperecogene La cervice è determinata, dimensioni normali, eco / - / 8 mm

    L'ovaia sinistra per 38 di larghezza 26, con due follicoli di 18 mm. Ovaia destra per 35 shir 19 con un follicolo 18 mm

    I risultati patologici non sono definiti,

    il fluido libero nella zona pelvica non è definito.

    Conclusione: segni ultrasonici di adenomeosi, xr. endometrite, ovaie follicolari modificate,

    Il medico che ha condotto gli ultrasuoni ha detto che la necessità di ri-ecografia il giorno 7-9 DMC

    Il medico curante disse che non vedeva indicazioni per il posto di Uzi, mentre prescriveva Norkolut per 7 giorni, piroxicam e vitamine.

    Dimmi cosa devo fare?

    Risposta del medico: Ciao. L'ultrasuono è un metodo informativo, ma ancora un ulteriore di ricerca. Nella diagnosi dei risultati importanti dell'esame, valutazione della clinica. Sfortunatamente, senza un esame è impossibile stabilire una diagnosi, raccomandare un trattamento e ancora meno parlare della correttezza delle azioni del medico curante. Data l'assoluta innocuità degli ultrasuoni, personalmente non vedo nulla di riprovevole nel riesame. Soprattutto se il medico insiste sulla diagnostica ecografica.

    Domanda. Nel giugno 2005, ho cambiato la natura delle mestruazioni. 3-4 giorni tutto, come al solito, e poi entro 10-14 giorni (fino alla prossima ovulazione) ci sono piccoli punti salienti rossi. Ultrasuoni eseguiti 3 volte in giorni diversi del ciclo. Secondo i risultati dell'ecografia: iperplasia dell'endometrio (8-9 mm al 4 ° giorno, 15 mm al 9 ° giorno, endometrio eterogeneo), endometriosi (adenomiosi), un aumento dell'ovaio sinistro di quasi 2 volte. Il trattamento è stato prescritto da preparati omeopatici. A gennaio di quest'anno hanno fatto una purga. L'esame istologico ha mostrato un polipo adenofibroso endometriale, una variante retrogressiva. Dopo il lavaggio, il mio sanguinamento è continuato per 14 giorni (prima dell'ovulazione). Perché?. Il medico ha prescritto un Norcolut 2 compresse da 5 a 20 giorni. Quando l'ho preso, ho iniziato a "sciacquare" e sudare, perché Norkolut blocca la produzione di estrogeni. Dopo la cancellazione, tutto torna alla normalità. Il ginecologo consiglia di sostituire il norcolute con duphaston. Un altro medico consiglia di prendere "Janine". 2 volte donato sangue per gli ormoni. Nella prima fase, tutto è normale, nel secondo tutti gli ormoni sono normali, ad eccezione di LH = 30, ad una velocità di 40-200. La temperatura basale nella seconda fase quasi non aumenta (36,6-36,8). A questo proposito, ho delle domande:

    1. Che cosa significa LH basso?

    2. Il duphaston ha effetti collaterali sotto forma di maree e sudorazione?

    3. Che cos'è il polipo adenofibroso?

    4. Perché la temperatura basale non aumenta se il progesterone nella seconda fase è normale?

    5. Dopo la pulizia, la scarica postmenstrale non è diventata rossa ma marrone scuro, perché?

    6. È possibile utilizzare i contraccettivi ormonali nel trattamento di queste malattie?

    Risposta del medico: Ciao. LH - è sintetizzato dalla ghiandola pituitaria anteriore. Nelle donne, stimola l'ovulazione, la formazione del corpo giallo, la sintesi del progesterone dalle ovaie. Una diminuzione del suo livello può essere dovuta a diversi motivi. La sensazione di maree associate a manifestazioni vegetative, cambiamenti nei livelli ormonali. Molto probabilmente, la ricezione duphaston non causerà effetti collaterali. Polipo adenofibroso - la struttura istologica della formazione - tessuto fibroso e ghiandolare. Le restanti domande sono rivolte al tuo medico. Dovresti consultare un ginecologo.

    20 settembre 2005

    Domanda: ho 33 anni. Un anno fa, ho smesso di andare al mese. Avevo preso Norkolut per due mesi, ma dopo la fine del trattamento, le mestruazioni erano sparite di nuovo, poi Klimanorm impiegò due mesi, il risultato fu lo stesso. Ho passato l'analisi per gli ormoni: FSH-8.37; N-10.77; La prolattina, 251,54; Estradiolo-64.2; T4sv-14.23; TSH-1.39 e I è stato prescritto Femoston 2/10. Secondo i risultati dell'ultimo esame ecografico (5 settembre 2005), la diagnosi è stata fatta: l'incongruenza della struttura e dello spessore dell'endometrio con la fase di M.C. Per favore dimmi, e ho ancora speranza per il restauro del lavoro delle ovaie, posso avere ancora dei bambini. Ho un figlio. Grazie!

    Risposta del medico: Ciao. Sì, questa condizione è curabile. Le tecniche moderne possono efficacemente trattare la maggior parte delle forme di infertilità femminile. Il recupero richiede tempo. Seguire la nomina del medico curante. Osserva il ginecologo-endocrinologo.

    le mestruazioni alla ricezione di un norkolut

    le mestruazioni alla ricezione di un norkolut

    Post di Venera1103, 23 maggio 2013, 13:15

    Re: mensile alla reception di norkolut

    Re: mensile alla reception di norkolut

    Post svetizarika 20 febbraio 2015 11:45

    Re: mensile alla reception di norkolut

    Re: mensile alla reception di norkolut

    Messaggio Mallinka, 18 giugno 2015, 23:58

    Re: mensile alla reception di norkolut

    Sì, il tuo ciclo potrebbe continuare, sebbene l'abolizione possa essere prevista per una scarica sanguinosa.
    Non prescrivo norkolut, di solito a questo scopo (prevenzione delle cisti) prescrivo contraccettivi orali. Lo faccio abbastanza raramente.

    Nomina di Norkolut nella diagnosi di iperplasia dell'endometrio: valutazioni del paziente

    La patologia dell'iperplasia endometriale dell'utero è caratterizzata dal processo attraverso il quale la proliferazione dei tessuti che la rivestono dall'interno diventa anomala. Esistono diversi tipi di alterazioni iperplastiche nei tessuti endometriali, che differiscono nel grado di attività nello sviluppo della patologia, che, senza una corretta terapia, può causare una serie di complicanze e conseguenze negative per la salute di una donna. Chiarire l'essenza del meccanismo dello sviluppo della malattia contribuisce alla scelta della giusta direzione del trattamento, compresi i farmaci. Norkolut con iperplasia endometriale viene utilizzato come uno dei farmaci che consentono di correggere il livello di ormoni, il cui squilibrio è considerato una delle cause dell'inizio dei processi iperplastici.

    L'essenza del meccanismo della patologia

    Per trattare l'iperplasia endometriale, è necessario avere una chiara idea delle cause del suo verificarsi. Numerosi studi indicano che l'iperestrogene svolge il ruolo principale nello sviluppo dei processi iperplastici. È caratterizzato dalla produzione di livelli aumentati di estrogeni per vari motivi, ad esempio, nel caso di ovaie policistiche. La sensibilità fisiologicamente condizionata dei recettori endometriali al normale livello di ormoni assicura la crescita ciclica dello strato interno e la sua esfoliazione durante il ciclo mestruale.

    L'aumento patologico dei livelli di estrogeni nell'equilibrio degli ormoni causa lo sviluppo di processi proliferativi eccessivi nei tessuti endometriali (divisione cellulare attiva) e un basso livello di progesterone non può sopprimere sufficientemente lo sviluppo dell'iperplasia.

    Il trattamento della patologia dovrebbe essere rivolto a:

    • sospensione dello sviluppo attivo del processo iperplastico e possibilità della sua regressione;
    • ridurre la durata della profusione del sanguinamento uterino e prevenire l'insorgenza di fenomeni anemici;
    • eliminare le sensazioni dolorose;
    • prevenzione dell'oncopatologia.

    Poiché il grado di attività della malattia dipende dallo sfondo ormonale, la terapia, prima di tutto, è associata alla sua normalizzazione. Uno dei farmaci che forniscono la stabilizzazione della funzione ormonale è Norkolut. Prenda Norkolut raccomandato per i disturbi del ciclo mensile, la presenza di mestruazioni pesanti e altre manifestazioni di patologia iperplastica endometriale.

    Come funziona Norkolut

    Il principio attivo attivo di Norkolut è noretisterone, che ha un effetto progestinico. Il farmaco aiuta a ridurre la sensibilità dei recettori situati all'interno della mucosa uterina agli estrogeni.

    Accelera il processo di degradazione metabolica degli estrogeni, riducendo così la loro concentrazione nel sangue. Norethisterone facilita la transizione dello stadio di proliferazione (divisione cellulare attiva) nello strato endometriale fino allo stadio di secrezione. In presenza di un ovulo fecondato è possibile mantenere il tessuto endometriale in condizioni ottimali per l'ulteriore sviluppo dell'ovulo, riducendo significativamente la capacità del miometrio di contrarre reazioni contrattili.

    Le dosi terapeutiche di noretisterone agiscono come un depressivo in relazione alla produzione di ormoni gonadotropici da parte della ghiandola pituitaria, stimolando la produzione di estrogeni. Questo porta a una situazione in cui si creano ostacoli per la completa maturazione dell'uovo e la sua uscita dal follicolo ovarico. Di conseguenza, gli effetti dell'iperestrogenia, che contribuiscono allo sviluppo dei processi iperplastici, sono ridotti. L'ammissione di Norkolut a causa del livellamento degli estrogeni e di una lieve azione androgena aiuta a fermare la crescita anormalmente attiva delle cellule epiteliali dell'endometrio.

    Dosaggio e regime Norkolut

    Il manuale contiene tutte le informazioni necessarie, ma è inteso più per il medico, non per il paziente. Il farmaco è disponibile solo in forma di compresse. Ogni compressa contiene noretisterone (5 mg) e un numero di eccipienti: amidi di patate e mais, gelatina, silice, lattosio monoidrato.

    I regimi di trattamento farmacologico dipendono dalla specifica malattia. Nel caso di patologia diagnosticata dell'iperplasia endometriale, il farmaco viene prescritto per essere somministrato in cicli brevi da 1 a 2 settimane. Le compresse bevono 1-2 pezzi al giorno. Con una diminuzione del sanguinamento uterino, il farmaco non viene immediatamente annullato, ma continua ad essere assunto a scopo di prevenzione in determinati giorni del ciclo mestruale, dal 15 al 25 ° giorno. Il ginecologo deve calcolare attentamente il corso del trattamento in base al ciclo individuale del paziente e correggere l'inizio della dose e la dose.

    Norkolut ha la capacità di essere rapidamente assorbito dal tratto gastrointestinale, la concentrazione massima del farmaco nel sangue avviene entro un paio d'ore dal momento del ricovero. La rimozione di Norkolut dal corpo al 70% viene effettuata attraverso l'attività del fegato.

    Si raccomanda l'uso di Norkolut in combinazione con altri farmaci, ad esempio con immunostimolanti o con complessi di vitamine e minerali.

    Controllo nel processo di assunzione del farmaco Norkolut

    Assicurarsi di monitorare le condizioni del sangue del paziente durante il trattamento con Norkolut. Ciò è dovuto al fatto che questo farmaco può influenzare i tassi di coagulazione del sangue aumentando il numero di piastrine. Tale informazione è molto importante per i pazienti di mezza età che sono inclini alla formazione di coaguli di sangue. E soprattutto per coloro che soffrono di vene varicose.

    La durata dei corsi è individuale e ammonta a un periodo massimo di sei mesi. Dopo 3 mesi, è prescritto un esame ginecologico, una ecografia e, in alcuni casi, una biopsia di aspirazione o una procedura di isteroscopia con un curettage diagnostico separato. Esame citologico obbligatorio della cervice. Tutte queste misure consentono di valutare l'effetto del trattamento farmacologico e, se necessario, apportare modifiche al dosaggio e alla durata del trattamento.

    Qualche tempo dopo l'interruzione dell'uso del farmaco, la malattia può ripresentarsi. Per valutare la fattibilità di ulteriori farmaci, condurre una diagnosi più dettagliata dello stato delle appendici. In assenza di processi patologici in loro, il dottore consiglia di continuare il corso di trattamento con l'osservazione obbligatoria in dinamica.

    È molto importante scegliere il giusto dosaggio del farmaco, perché le dosi più elevate di quelle richieste dall'organismo possono portare l'effetto anabolico e androgenico del farmaco a un livello indesiderabile per la donna. I seguenti effetti indesiderati possono manifestarsi sotto forma di fenomeni di androgenizzazione, espressi in vari gradi:

    • crescita dei peli su aree del corpo che prima erano prive di peli;
    • assottigliamento significativo dei capelli sulla parte temporale della testa;
    • la comparsa di acne nelle zone della fronte, del mento, sulle ali del naso;
    • aumento del contenuto di grasso della pelle grazie alla maggiore separazione del sebo;
    • un significativo aumento del peso corporeo in un breve periodo;

    Norkolut nel trattamento dell'iperplasia endometriale ha ricevuto feedback con un'alta percentuale di valutazioni positive, ma nonostante questo, il processo decisionale indipendente sul suo utilizzo è inaccettabile. La fattibilità di trattare questa patologia con Norkolut e come assumere le pillole può essere valutata solo da un ginecologo esperto, tenendo conto dello stato di salute della donna.

    Elenco di controindicazioni

    Norkolut è assolutamente controindicato nelle seguenti condizioni:

    • tumori con sospetto processo maligno;
    • durante la pubertà;
    • in presenza di una reazione allergica ai componenti del farmaco.

    Altre controindicazioni includono:

    • stato di gravidanza;
    • malattie del fegato, come l'epatite;
    • perdita di sangue, con un'eziologia poco chiara;
    • indicatori di aumento della coagulazione del sangue;
    • insufficienza renale;
    • ipertensione, diabete.

    Prima di iniziare il trattamento con Norkolut, è necessario sottoporsi a una serie di esami, compreso un approfondito esame ginecologico, la determinazione dello stato delle ghiandole mammarie e test per il livello di ormoni nel sangue.

    Se un paziente ha una storia depressiva, il farmaco viene prescritto con estrema cautela e cancellato quando si osserva la sua progressione.

    Recensioni di medici specialisti

    Tra i feedback dei medici che osservano le donne sulla patologia dell'iperplasia dell'endometrio, le risposte positive predominano su quelle negative. Gli esperti notano una diminuzione dell'intensità e della durata del sanguinamento uterino. In breve tempo, c'è un miglioramento significativo delle condizioni dei pazienti e la ricorrenza delle mestruazioni è normalizzata. Dopo il trattamento con Norkolut, l'attività dei processi iperplastici è significativamente ridotta, il che è confermato da studi clinici.

    Recensioni dei pazienti

    fede

    Non è possibile rimanere incinta, le mestruazioni sono andate irregolarmente. Fu trattata da un ginecologo per l'infiammazione delle appendici. Ma la gravidanza non è arrivata. Un ulteriore esame ha mostrato un eccesso dello spessore endometriale. Dopo aver ricevuto tutti i risultati dei test diagnosticati con "iperplasia". Trasformato in riproduzione per osservazione. Ha consigliato di iniziare a bere Norkolut. Non pensavo che il corso avrebbe aiutato. Ma secondo lo schema prescritto dal medico, ho preso la pillola per quasi sei mesi. Mensilmente ripristinato nel mio programma, ora posso pianificare una gravidanza, perché l'ecografia di controllo in diversi giorni del ciclo ha mostrato il normale spessore dell'endometrio. La verità per questa volta è migliorata, ma ne vale la pena, perderò peso con lo sport.

    Irene

    Tra i mesi cominciarono a sanguinare. Si è consultata con un ginecologo esperto, ha detto, puoi bere Janine, ma non osare comprare pillole senza esame. E giustamente. Risultò che quando fui testato per gli ormoni, fu trovata una carenza di progesterone. All'ecografia, il diagnostico ha identificato un endometrio ingrandito che non corrispondeva al giorno del ciclo. Il dottore raccomandò Norkolut e dipinse lo schema. Ho bevuto il farmaco per 3 mesi e la macchia tra i mesi era sparita. Ora dobbiamo fare il controllo. Il dottore ha detto che potrebbe essere necessario continuare il corso, ma spero che con l'aiuto di Norkolut, l'endometrio tornerà alla normalità.

    Svetlana

    Non posso dire che non ci sia stato alcun effetto collaterale durante l'assunzione di Norkolut. Recuperata in 2 mesi a 5 kg e comparsa dell'acne. Ma il ginecologo ha detto che è necessario regolare la dieta e la condizione migliorerà, e il fatto che il mensile non sia diventato così forte e doloroso è già un grande vantaggio. Con la mia condizione endometriale, che ha iniziato a crescere fortemente, è necessario valutare i benefici del farmaco in questa direzione, e in seguito puoi affrontare l'acne. Penso che tu abbia bisogno di ascoltare il dottore. Secondo il suo consiglio, continuo a bere il farmaco e spero che con il prossimo esame, la condizione dell'endometrio sarà migliore.

    Norkolut dopo 40 anni: recensioni di donne sull'efficacia del farmaco

    Il farmaco Norkolut sulla base del principio attivo noretisterone appartiene ai gestageni, ma ha anche le proprietà di estrogeni e androgeni. Tra l'ampia varietà di farmaci ormonali nel mercato farmaceutico, Norkolut è particolarmente popolare.

    Le recensioni di donne over 40 confermano l'efficacia del farmaco nel trattamento dei disturbi mestruali, delle malattie dell'utero, delle ghiandole mammarie, del sanguinamento uterino nel periodo della premenopausa e di altri disordini funzionali della sfera riproduttiva causati da squilibri ormonali.

    Già 26 ragazze hanno lasciato un commento in questa discussione. Scopri quali problemi incontrano i lettori.

    Meccanismo di azione

    L'effetto terapeutico di Norkolut è dovuto all'inibizione della produzione di ormoni gonadotropici della ghiandola pituitaria.

    L'ormone sessuale sintetico, che fa parte del farmaco, ha un effetto positivo sull'endometrio, riduce la contrattilità del miometrio, normalizza il sistema endocrino durante la menopausa, ritardando l'inizio della menopausa.

    Norkolut fa parte della complessa terapia nel trattamento dell'infertilità, menopausa precoce.

    Le compresse di Norkolut agiscono come un contraccettivo, prevenendo la maturazione dell'uovo, mantenendo l'endometrio dell'utero nello stato premestruale.

    Indicazioni per l'uso Norkolut:

    • sindrome premestruale pronunciata;
    • dismenorrea con accorciamento della fase secretoria;
    • metrorragia anovulatoria (ciclo mestruale senza ovulazione)
    • endometriosi;
    • fibromi uterini;
    • processo iperplastico endometriale;
    • prevenzione della produzione di latte dopo l'aborto;
    • soppressione dell'allattamento durante lo svezzamento.

    Metodo di utilizzo

    Un farmaco ormonale dopo i 40 anni viene assunto secondo uno schema diverso per ottenere l'effetto desiderato:

    1. Per eliminare i sintomi spiacevoli causati dalla sindrome premestruale, Norkolut assume 1-2 compresse una volta al giorno nella seconda fase del ciclo mestruale (16-25 giorni). Tale terapia viene utilizzata per correggere il ciclo naturale, eliminare il dolore al petto causato da squilibri ormonali o malattie del seno.
    2. Per le malattie dell'utero (endometriosi, mioma, processo iperplastico), i ginecologi consigliano di assumere 1-2 compresse (5-25 giorni del ciclo mestruale). Il corso del trattamento è continuato per almeno sei mesi.
    3. Quando metrorragia anovulatoria Norkolut nominare 1-2 compresse da 16 a 25 giorni del ciclo.
    4. Il sanguinamento abbondante viene eliminato assumendo Norkolut nella seconda fase del ciclo mestruale (16-25 giorni) in associazione con farmaci contenenti estrogeni.
    5. Come contraccettivo, il farmaco viene prescritto in una dose di 0,5 compresse per 21 giorni, a partire dal 5 ° giorno del ciclo. Dopo un'interruzione di una settimana, Norcolut viene ripreso secondo lo schema precedente. Per ottenere il massimo effetto, vengono anche presi integratori contenenti estrogeni. La dose, ridotta di 2 volte, è anche efficace quando si usa l'estrogeno per i primi 14 giorni dall'inizio della terapia.
    6. Norcolut per chiamare mensilmente è mostrato in una dose giornaliera di 2 compresse per 5 giorni con mestruazioni ritardate. La conseguente brusca cancellazione dell'agente ormonale provoca il verificarsi di sanguinamento mestruale. I periodi mensili abbondanti che compaiono richiedono l'osservazione per evitare il sanguinamento. Se non ci sono periodi mestruali dopo Norkolut, anche sanguinamento minore è assente, è necessaria la consultazione con un ginecologo per determinare il motivo della loro assenza.
    7. Norcolut per il posticipo delle mestruazioni viene assunto secondo uno schema rigorosamente definito: 2 pillole per 2 settimane. La prima dose del farmaco deve essere bevuta 8 giorni prima della data prevista per l'inizio delle mestruazioni. Durante l'assunzione di Norkolut secondo questo schema, è possibile ritardare l'inizio delle mestruazioni fino a 7-10 giorni. Non usare la medicina senza consultare un ginecologo, in modo da non interrompere il ciclo mestruale naturale da Norkolut.
    8. Il norkolutom sopprime l'allattamento. Per prevenire la produzione di latte dalle ghiandole mammarie, il medicinale viene assunto secondo il regime in base alle istruzioni. Il regime di trattamento dipenderà dal motivo della soppressione dell'allattamento (interruzione della gravidanza in un periodo tardivo o varie condizioni dopo la nascita del bambino). Per sopprimere l'allattamento durante il periodo di svezzamento, il farmaco viene assunto entro 10 giorni. I primi 3 giorni bevono 1 compressa 3-4 volte al giorno, poi 4 giorni 1 compressa in 2-3 dosi. Nei giorni restanti del farmaco bere 1 compressa al giorno.
    9. Per eliminare la sindrome della menopausa nelle donne dopo i 40 anni di età Norcolut viene utilizzato per 6-12 mesi secondo uno schema medico individuale. Le mestruazioni ritardate, il sanguinamento scarso è un fenomeno comune in presenza di ormoni. Progestin contribuisce ad aumentare la coagulazione del sangue, riducendo la quantità di flusso mestruale, l'aspetto della loro tonalità scura.

    L'uso indipendente di ormoni sintetici aumenta il rischio di gravi disturbi ormonali, lo sviluppo di processi patologici, l'insorgenza di effetti collaterali.

    Effetti simili hanno droghe come:

    Controindicazioni all'uso del farmaco

    Come ogni analogo sintetico degli ormoni sessuali, Norkolut può provocare effetti collaterali dal tratto gastrointestinale, dal sistema endocrino, dagli organi che formano il sangue.

    Tra i sintomi spiacevoli più comuni causati dall'assunzione del farmaco nelle donne con più di 40 anni sono:

    1. disagio nella regione epigastrica;
    2. nausea e vomito;
    3. mal di testa;
    4. aumento della fatica, apatia;
    5. sensazione di pienezza e formicolio al petto;
    6. aumento dell'appetito;
    7. aumento di peso;
    8. gonfiore del viso e degli arti;
    9. bleedings di intensità diversa.

    Con l'uso prolungato aumenta il rischio di trombosi.

    Le restrizioni sull'uso del farmaco sono:

    • malattie acute e croniche del fegato e dei reni;
    • malattie endocrine (ipotiroidismo, diabete, obesità);
    • malattie del sistema circolatorio;
    • sanguinamento di eziologia sconosciuta;
    • ipertensione;
    • malattie neuropsichiatriche;
    • convulsioni.

    Con la comparsa di tumori maligni negli organi riproduttivi, ghiandole mammarie e altre aree del corpo che assumono il farmaco è assolutamente controindicato. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alle donne con allergie al fine di evitare una reazione allergica all'azione dell'ormone sintetico.

    Con l'uso simultaneo di Norkolut con fenobarbital, rifampicina, fenitoina, ormoni steroidei e cimetidina, la tossicità del farmaco aumenta più volte.

    I farmaci usati nel diabete mellito e nelle malattie del sangue richiedono precauzioni speciali se usati in combinazione con Norkolut.

    Le recensioni di donne over 40 confermano l'efficacia del farmaco. L'accettazione di un agente ormonale secondo uno schema sviluppato da un ginecologo e endocrinologo, le consultazioni con specialisti collegati in presenza di malattie sistemiche permettono di ottenere il massimo effetto, ridurre il rischio di circostanze impreviste.

    Salute delle donne

    Sanguinamento uterino Norkolut

    • casa
    • Sanguinamento uterino Norkolut

    Sanguinamento uterino Norkolut

    Norkolut - istruzioni per l'uso, analoghi, prezzo e recensioni

    Definizione della droga

    Norkolut è un farmaco ampiamente usato in ginecologia. Il principio attivo di Norkolut è noretisterone, simile nelle sue proprietà ai gestageni: gli ormoni. fornire un normale ciclo di gravidanza. Una quantità insufficiente di gestagen nel corpo della donna può essere la causa di infertilità. gravidanza prematura, disturbi mestruali.

    Istruzioni per l'uso

    struttura

    Norkolut comprende nella sua composizione il principio attivo noretisterone nella quantità di 5 mg e riempitivi - amido, cellulosa, ecc. Disponibile solo in compresse.

    effetto

    Norkolut colpisce lo stato della mucosa uterina. mantenendolo nella fase secretoria (cioè premestruale). Blocca la produzione di determinati ormoni ipofisari. impedendo così la maturazione del nuovo uovo e il suo rilascio dall'ovaio. Norkolut provoca una diminuzione del tono muscolare uterino. Stimola anche lo sviluppo e la crescita delle ghiandole mammarie del tessuto ghiandolare e dei dotti lattiferi, vale a dire prepara le ghiandole mammarie per l'allattamento (produzione di latte) nel periodo postpartum.

    Indicazioni per l'uso

    L'uso di Norkolut è indicato nel trattamento delle seguenti malattie e condizioni patologiche:

  • sindrome premestruale;
  • fallimenti del ciclo mestruale: mestruazioni dolorose (algodimenorrea), o la completa assenza di mestruazioni (amenorrea);

  • malattie del seno: mastodinia - dolore toracico, mastopatia - proliferazione patologica dei tessuti ghiandolari;
  • malattie uterine: fibromi - un tumore benigno dello strato muscolare dell'utero, endometriosi - riproduzione anormale delle cellule dello strato interno dell'utero (quando si trovano cellule endometriali dove non dovrebbero essere: nelle ovaie, nell'intestino, nella vescica, ecc.);
  • iperplasia endometriale (ispessimento eccessivo e proliferazione del rivestimento interno dell'utero, che può portare al cancro);
  • la menopausa.

    Norkolut è anche usato per fermare l'allattamento e come contraccettivo.

    Come prendere Norkolut con varie malattie?

    Poiché il farmaco è disponibile in pillole, è assunto per via orale, indipendentemente dal tempo dei pasti, con una quantità moderata di acqua.

    Durante la menopausa, Norkolut viene assunto per lungo tempo, la dose giornaliera è una pillola.

    Norkolut può essere assunto continuamente per 12 mesi?

    Sì, è possibile - nel trattamento dei disturbi della menopausa.

    Cosa succede se interrompe il trattamento con Norkolut il 3 ° giorno di trattamento?

    Apparentemente, la domanda è connessa con l'intolleranza individuale al farmaco. Una cancellazione così netta non causerà alcuna conseguenza, perché è passato troppo poco tempo dall'inizio del trattamento. Ma in questo caso è necessario che il medico prescriva un altro farmaco.

    In ogni caso, il trattamento con Norcolute deve essere sotto la supervisione di un medico che sceglie una dose individuale e la durata del corso per questo paziente.

    Schema contraccettivo Norkolut

    Come già accennato, Norkolut può essere utilizzato per la contraccezione. La ricezione viene effettuata secondo il seguente schema:

    1/2 - 1/4 di pillole per la notte, per 3 settimane, a partire dal quinto giorno del ciclo mestruale. Segue una pausa di 7 giorni, dopo la quale il farmaco continua. All'inizio dell'uso come contraccettivo (nelle prime 2 settimane) Norcolut deve essere combinato con il ricevimento di estrogeni (appuntamenti specifici fatti dal medico).

    Norcolut e mensile

    Norcolut può essere usato per chiamare il mensile e per il loro differimento.

    Per chiamare il mensile Norcolut applicato come segue: 2 compresse al giorno per 5 giorni. Quindi il farmaco viene interrotto e una brusca interruzione del trattamento provoca l'inizio delle mestruazioni. Allo stesso tempo è necessario essere sicuri che il ritardo delle mestruazioni non sia associato alla gravidanza.

    Alcuni ginecologi praticano questo metodo, altri lo trattano negativamente. In ogni caso, non cercare di chiamare le mestruazioni in questo modo senza consultare un medico: si può notevolmente sconvolgere il ritmo del ciclo mestruale.

    Norkolut per ritardare le mestruazioni viene prescritto 8 giorni prima dell'inizio previsto delle mestruazioni e assumere 2 compresse al giorno per 12 giorni (entrambe le compresse devono essere bevute in una volta). Questo schema prevede un rinvio mensile per 7-8 giorni.

    Domanda del paziente: la quantità di mestruazioni può aumentare significativamente dopo l'assunzione del farmaco Norkolut?

    In rari casi, questo è possibile, così come il ritardo delle mestruazioni dopo l'interruzione del farmaco. Dopotutto, ogni corpo ha caratteristiche individuali e può reagire in modo diverso alla ricezione e alla cancellazione dei farmaci ormonali. Ma entrambe queste opzioni non sono tipiche nel trattamento del Norkolutom.

    Norkolut durante la gravidanza e l'allattamento

    In gravidanza, il farmaco viene prescritto solo in caso di minaccia di aborto spontaneo. In altri casi, la gravidanza è considerata una controindicazione per la nomina di Norkolut. Ci sono casi di uso involontario del farmaco all'inizio della gravidanza. Norkolut non ha avuto un impatto negativo sullo sviluppo del feto, i bambini sono nati sani. Ma è impossibile trarre conclusioni da questi singoli fatti, dal momento che non sono stati condotti studi speciali sull'effetto di Norkolut sul feto in via di sviluppo.

    L'uso di Norkolut viene praticato per prevenire e interrompere l'allattamento dopo il parto. Il farmaco ha la capacità di ridurre la produzione di latte dalle ghiandole mammarie nel periodo postpartum. Pertanto, è prescritto quando l'allattamento al seno è indesiderabile per qualsiasi motivo, o quando il bambino è cresciuto, è tempo di svezzarlo e il latte continua ad arrivare.

    Per la completa cessazione dell'allattamento, Norkolut è prescritto per 3 giorni, 1 etichetta. quattro volte al giorno, poi per 4 giorni - 1 etichetta. tre volte al giorno e per altri 3 giorni - 1 etichetta. due volte al giorno. A questo punto, il trattamento termina, l'allattamento si interrompe.

    Per prevenire l'allattamento, Norkolut viene utilizzato in caso di parto pretermine. Se la gravidanza viene interrotta nell'intervallo dal 16 ° al 28 ° settimana, Norcolut viene prescritto come segue:

  • 2-3 giorni - 2 compresse;
  • 4-7 giorni - 1 compressa.

    Se il travaglio prematuro si verifica durante il periodo di gestazione di 28-36 settimane, il regime posologico di Norkolut cambia leggermente:

  • 1o giorno - 3 compresse;
  • 2-7 giorni - 2 compresse.

    Effetti collaterali

    Durante il trattamento con Norkolut, alcuni pazienti possono manifestare sensazioni spiacevoli o dolorose associate agli effetti collaterali del farmaco:

  • Nausea. pesantezza allo stomaco. vomito.
  • Mal di testa.
  • Affaticamento eccessivo
  • Reazioni allergiche, manifestate sotto forma di eruzioni cutanee pruriginose.
  • La sensazione di pesantezza, "ingorgo" nelle ghiandole mammarie.
  • Gonfiore.
  • Cambiamenti nella composizione del sangue: il sangue durante l'assunzione di Norkolut acquisisce una tendenza ad aumentare la coagulazione. Con l'uso prolungato senza la supervisione di un medico, questo può portare allo sviluppo di tromboembolia e trombosi dei vasi sanguigni. Inoltre, potrebbe esserci un aumento della bilirubina nel sangue.
  • Aumento di peso (tale effetto collaterale di Norkolut è osservato raramente, inoltre, l'aumento di peso non è significativo).
  • Anche il sanguinamento con Norkolut è piuttosto raro, ma i pazienti sono molto preoccupati. Possono essere di vari gradi di intensità: da spotting minore che sanguina a sanguinamento pesante. L'aspetto di un tale effetto collaterale richiede un consiglio medico urgente.

    Controindicazioni

    Applicazione Norkolut ha controindicazioni assolute e relative.

    Per controindicazioni assolute includono:

  • tumori maligni delle ghiandole mammarie o dei genitali;
  • pubertà;
  • allergico a questo farmaco.

    L'elenco delle relative controindicazioni è molto più ampio: se il paziente ha le seguenti malattie o condizioni, Norkolut può essere usato, ma con cautela, sotto la supervisione di un medico.

    Le controindicazioni relative sono:

  • gravidanza (tranne quando il farmaco è prescritto per prevenire l'aborto spontaneo);
  • malattie epatiche acute e croniche (compresa l'epatite, precedentemente trasferite);
  • elevati livelli di bilirubina nel sangue;
  • qualsiasi sanguinamento di causa non chiara;
  • aumento della coagulazione del sangue, tromboflebite acuta. tromboembolismo;
  • grave malattia renale;
  • asma bronchiale;

  • epilessia o altre malattie accompagnate da convulsioni;
  • ipertensione;
  • diabete;
  • l'emicrania;
  • obesità II-III grado.

    Interazioni farmacologiche

    Uso concomitante di Norkolut con farmaci come:

    Norkolut è usato con cautela in combinazione con i seguenti farmaci:

    2. Significa che riduce la coagulazione del sangue.

    3. Fondi che riducono la concentrazione di zucchero nel sangue.

    Norkolut e alcol

    Sebbene non si possa dire che Norkolut sia categoricamente incompatibile con l'alcol, la loro combinazione può portare a conseguenze imprevedibili. Se una donna che assume Norkolut, per qualsiasi motivo, non può smettere di bere alcolici, deve ricordare che ci dovrebbero essere tre ore tra l'assunzione della medicina e l'alcool (non meno). Il massimo che ti puoi permettere è un bicchiere di birra debole o vino leggero.

    Ovviamente, l'assunzione di alcol sullo sfondo del trattamento con Norkolut dovrebbe costituire l'eccezione, non la regola. Dopotutto, questo strumento è prescritto per il trattamento di malattie abbastanza gravi in ​​cui l'alcol non viene consumato.

    Gli effetti imprevedibili della combinazione di Norkolut con l'alcol sono possibili principalmente nella parte del fegato, poiché porta un doppio carico. Pertanto, è necessario risparmiare il proprio corpo e smettere di bere alcol durante il trattamento.

    Analoghi del farmaco

    Orgametril, Pregnin, Primolut-Né sono farmaci generici di Norkolut, il loro principio attivo è noretisterone.

    Esiste un ampio gruppo di analoghi di Norkolut che hanno un effetto farmacologico simile:

    Le donne hanno spesso una domanda: quale droga è meglio? Ad esempio: cosa scegliere - Duphaston o Norkolut? Norkolut o Orgametril? La risposta a questa domanda può essere data solo dal medico curante, che si concentra sulle caratteristiche individuali del corpo del paziente. Duphaston, a differenza di Norkolut, può essere assegnato a una donna incinta. E l'allattamento al seno di un bambino quando si assume Duphaston non è raccomandato, perché il farmaco penetra nel latte materno.

    Orgametril, in linea di principio, differisce poco da Norkolut, ma ci sono alcune differenze. In ogni caso, la scelta del farmaco deve essere concordata con il ginecologo.

    Norkolut in farmacie da 90 a 138 rubli.

    Il prezzo medio del farmaco - 125 rubli.

    Recensioni

    A giudicare dalle recensioni dei pazienti, il farmaco è abbastanza efficace, facile da usare, viene venduto ad un prezzo accessibile. Ci sono lamentele circa l'irregolarità delle mestruazioni durante il corso del trattamento e mal di testa. I reclami sull'aumento di peso sono rari.

    Olga, 24 anni: "Ho preso un norkolut per 3 mesi, non ho avuto alcun peso e il mio ciclo mestruale è stato ripristinato dopo il trattamento - per un anno ora, come stavo bene.

    Maria, 31 anni: "Norcolut mi ha aiutato molto, non ci sono state complicazioni nel trattamento e il prezzo era basso."

    Elena, 27 anni: "Le mie mestruazioni non si sono fermate per 2,5 settimane. Il medico ha prescritto un norkolut per fermare l'emorragia e sono arrivate le mestruazioni normali. Tutto questo è successo: la medicina secondo il regime ha impiegato 5 giorni e il mese è arrivato 3 giorni dopo. "

    Pertanto, dalle recensioni si può concludere che con un adeguato, adeguato appuntamento e assunzione di Norkolut, ha un buon effetto terapeutico, nonostante i rari effetti collaterali.

    Autore: Sokolova L.S. Pediatra della più alta categoria

    Sanguinamento uterino: cause e sintomi, come fermarsi. Dizionari per sanguinamento uterino

    Cos'è il sanguinamento uterino?

    Il sanguinamento uterino è lo scarico di sangue dall'utero. A differenza delle mestruazioni. nel sanguinamento uterino, la durata della scarica e il volume di sangue secreto sono cambiati o la loro regolarità è disturbata.

    Cause di sanguinamento uterino

    Le cause del sanguinamento uterino possono essere diverse. Spesso sono causati da malattie dell'utero e appendici, come i fibromi, l'endometriosi. adenomiosi), tumori benigni e maligni. Il sanguinamento può anche verificarsi come complicanza della gravidanza e del parto. Inoltre, ci sono sanguinamento uterino disfunzionale - quando c'è una violazione della loro funzione senza patologia visibile da parte dei genitali. Sono associati a una produzione ormonale compromessa. che colpisce i genitali (disturbi dell'ipotalamo-ipofisi-ovaie).

    Più raramente, la causa di questa patologia possono essere le cosiddette malattie extragenitali (non associate ai genitali). Sanguinamento uterino può verificarsi con danni al fegato. in malattie associate a alterata coagulazione del sangue (ad esempio, malattia di von Willebrand). In questo caso, oltre all'utero, i pazienti sono anche preoccupati per emorragie nasali, gengive sanguinanti, comparsa di lividi con ferite lievi. sanguinamento prolungato con tagli e altri sintomi.

    Sintomi di sanguinamento uterino

    Il sintomo principale di questa patologia è lo scarico del sangue dalla vagina.

    A differenza delle normali mestruazioni, il sanguinamento uterino è caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

    1. L'aumento del volume di sangue rilasciato. Normalmente, le mestruazioni sono allocate da 40 a 80 ml di sangue. Nel sanguinamento uterino, il volume di sangue perso aumenta a più di 80 ml. Questo può essere determinato se diventa necessario cambiare troppo spesso i prodotti per l'igiene (ogni 0,5 - 2 ore).

    2. L'aumento della durata del sanguinamento. Normalmente, lo scarico mestruale dura da 3 a 7 giorni. Nel sanguinamento uterino, la durata dell'escrezione di sangue supera i 7 giorni.

    3. Violazione della regolarità di dimissione - in media, il ciclo mestruale è di 21-35 giorni. L'aumento o la diminuzione di questo intervallo indica sanguinamento.

    4. Sanguinamento dopo il rapporto sessuale.

    5. Sanguinamento postmenopausale - all'età in cui le mestruazioni si sono già fermate.

    Quindi, i seguenti sintomi di sanguinamento uterino possono essere distinti:

  • Menorragia (ipermenorrea) - eccessiva (più di 80 ml) e prolungamento delle mestruazioni (più di 7 giorni), mentre la loro regolarità è preservata (si verifica dopo 21-35 giorni).
  • Metrorragia: spotting irregolare. Si verificano più spesso nel mezzo del ciclo e non sono molto intensi.
  • Manometrorragia - sanguinamento prolungato e irregolare.
  • Polimenorrea - le mestruazioni che si verificano più spesso che dopo 21 giorni.

    Inoltre, a causa della perdita di volumi piuttosto elevati di sangue, l'anemia da carenza di ferro (una diminuzione della quantità di emoglobina nel sangue) è un sintomo molto frequente di questa patologia. Spesso è accompagnato da debolezza, mancanza di respiro. vertigini. pallore della pelle.

    Tipi di sanguinamento uterino

    A seconda del momento dell'evento, il sanguinamento uterino può essere suddiviso nei seguenti tipi:

    1. Le emorragie uterine del periodo neonatale sono scarse emorragie dalla vagina. si verificano più spesso nella prima settimana di vita. Sono dovuti al fatto che durante questo periodo c'è un forte cambiamento nei livelli ormonali. Passano indipendentemente e non richiedono cure.

    2. Le emorragie uterine del primo decennio (prima della pubertà) sono rare e sono associate a tumori ovarici che possono secernere una quantità maggiore di ormoni sessuali (tumori ormonalmente attivi). Quindi, si verifica la cosiddetta pubertà falsa.

    3. Sanguinamento uterino giovanile - si verifica all'età di 12-18 anni (pubertà).

    4. Il sanguinamento nel periodo riproduttivo (età da 18 a 45 anni) - può essere disfunzionale, organico o associato a gravidanza e parto.

    5. Sanguinamento uterino in menopausa - a causa della ridotta produzione di ormoni o di malattie degli organi genitali.

    A seconda della causa, il sanguinamento uterino è suddiviso in:

    • Emorragia disfunzionale (può essere ovulatoria e anovulatoria).
    • Sanguinamento organico - associato alla patologia degli organi genitali o delle malattie sistemiche (ad esempio, malattie del sangue, fegato, ecc.).
    • Emorragia iatrogena - si verificano in seguito all'assunzione di contraccettivi non ormonali e ormonali. farmaci che assottigliano il sangue, a causa dell'installazione di dispositivi intrauterini.

    Sanguinamento uterino giovanile

    Il sanguinamento uterino giovanile si sviluppa durante la pubertà (età dai 12 ai 18 anni). La causa più comune di sanguinamento in questo periodo è la disfunzione ovarica - le infezioni croniche influenzano negativamente la corretta produzione di ormoni. raffreddori frequenti trauma psicologico. sforzo fisico, alimentazione scorretta. Per la loro presenza è caratterizzata da stagionalità - i mesi invernali e primaverili. Il sanguinamento nella maggior parte dei casi è anovulatorio - ad es. a causa di una violazione della produzione di ormoni, l'ovulazione non si verifica. A volte la causa del sanguinamento può essere una violazione della coagulazione del sangue, tumori delle ovaie, corpo e cervice, tubercolosi degli organi genitali.

    La durata e l'intensità del sanguinamento giovanile possono variare. Emorragia eccessiva e prolungata porta ad anemia, che si manifesta con debolezza, mancanza di respiro, pallore e altri sintomi. In ogni caso, la comparsa di sanguinamento nell'adolescenza, il trattamento e il monitoraggio dovrebbero avvenire in un ospedale. Se si verificano sanguinamenti a casa, è possibile fornire riposo e riposo a letto, somministrare 1-2 compresse di Vicasol. metti una piastra elettrica fredda sull'addome inferiore e chiama un'ambulanza.

    Il trattamento, a seconda delle condizioni, può essere sintomatico - utilizzare i seguenti rimedi:

  • droghe emostatiche: dicine. Vikasol, acido aminocaproico;
  • vitamine;
  • preparazioni di ferro;
  • procedure fisioterapeutiche.

    In caso di insufficienza del trattamento sintomatico, il sanguinamento viene interrotto con l'aiuto di farmaci ormonali. La raschiatura viene eseguita solo con emorragie pesanti e pericolose per la vita.

    Per la prevenzione di sanguinamento ricorrente prescritti corsi di vitamine, fisioterapia. agopuntura. Dopo aver interrotto l'emorragia, vengono prescritti farmaci estrogeno-progestinici per ripristinare il normale ciclo mestruale. Di grande importanza nel periodo di recupero è l'indurimento e l'esercizio fisico, una buona alimentazione, il trattamento delle infezioni croniche.

    Sanguinamento uterino nel periodo riproduttivo

    Nel periodo riproduttivo, ci sono molte cause di sanguinamento uterino. Fondamentalmente, questi sono fattori disfunzionali - quando una violazione della corretta produzione ormonale si verifica dopo l'aborto. sullo sfondo di malattie endocrine, infettive, stress. intossicazioni. prendendo alcuni farmaci.

    Durante la gravidanza, nelle fasi iniziali, il sanguinamento uterino può essere una manifestazione di un aborto o di una gravidanza extrauterina. Nelle fasi successive di sanguinamento dovuto alla placenta previa, spazza cistica. Durante la nascita, il sanguinamento uterino è particolarmente pericoloso, il volume della perdita di sangue può essere grande. Una frequente causa di sanguinamento durante il parto è la distacco della placenta. atonia o ipotonia dell'utero. Nel periodo postpartum, il sanguinamento si verifica a causa delle parti rimanenti delle membrane nell'utero, ipotonia dell'utero o una malattia emorragica.

    Spesso le cause di sanguinamento uterino nel periodo fertile possono essere varie malattie dell'utero:

  • fibromi;
  • endometriosi dell'utero;
  • tumori benigni e maligni del corpo e della cervice;
  • endometrite cronica (infiammazione dell'utero);
  • tumori ovarici ormonalmente attivi.

    Gravidanza e parto sanguinamento

    Nella prima metà della gravidanza, il sanguinamento uterino si verifica quando vi è una minaccia di interruzione di uno normale, o quando viene interrotta una gravidanza extrauterina. Queste condizioni sono caratterizzate da dolore addominale. mestruazioni ritardate. così come i segni soggettivi della gravidanza. In ogni caso, se vi è un'emorragia dopo l'instaurarsi della gravidanza, è urgente consultare un medico. Nelle fasi iniziali di aborto spontaneo con l'inizio e il trattamento attivo al momento giusto, è possibile salvare la gravidanza. Nelle fasi successive è necessario il curettage.

    La gravidanza ectopica può svilupparsi nelle tube di Falloppio, cervice. Ai primi segni di sanguinamento, accompagnato da sintomi soggettivi di gravidanza sullo sfondo di anche un leggero ritardo delle mestruazioni, è necessario cercare urgentemente un aiuto medico.

    Nella seconda metà della gravidanza, il sanguinamento è un grave pericolo per la vita della madre e del feto, quindi richiedono un trattamento urgente al medico. Il sanguinamento si verifica con placenta previa (quando la placenta non si forma sulla parete posteriore dell'utero, ma blocca parzialmente o completamente l'ingresso nell'utero), il distacco di una placenta normalmente localizzata o una rottura dell'utero. In tali casi, l'emorragia può essere interna o esterna e richiede un taglio cesareo d'urgenza. Le donne che sono a rischio per tali condizioni dovrebbero essere sotto stretto controllo medico.

    Durante il parto, il sanguinamento è anche associato alla placenta previa o alla rottura. Nel periodo postpartum, le cause comuni di sanguinamento sono:

  • ridotto tono uterino e la sua capacità di ridurre;
  • rimanendo nell'utero della placenta;
  • disturbi emorragici.

    Nei casi in cui il sanguinamento si è verificato dopo la dimissione dalla clinica di maternità, è necessario chiamare un'ambulanza per il ricovero urgente.

    Sanguinamento uterino con menopausa

    In menopausa, i cambiamenti ormonali si verificano nel corpo e il sanguinamento uterino si verifica abbastanza spesso. Nonostante questo, possono diventare una manifestazione di malattie più gravi, come benigni (fibromi, polipi) o neoplasie maligne. Particolarmente diffidente dovrebbe essere la comparsa di sanguinamento nelle mestruazioni in postmenopausa, quando le mestruazioni si sono completamente fermate. È estremamente importante consultare un medico al primo segno di sanguinamento, dal momento che nelle fasi iniziali, i processi tumorali sono meglio curabili. Ai fini della diagnosi, viene eseguito un curettage diagnostico separato del canale cervicale e del corpo dell'utero. Quindi viene eseguito un esame istologico del raschiamento per determinare la causa del sanguinamento. In caso di sanguinamento uterino disfunzionale, è necessario selezionare la terapia ormonale ottimale.

    Sanguinamento uterino disfunzionale

    Il sanguinamento disfunzionale è uno dei più comuni tipi di sanguinamento uterino. Possono verificarsi a qualsiasi età, dalla pubertà alla menopausa. La causa del loro verificarsi è una violazione della produzione di ormoni da parte del sistema endocrino - un malfunzionamento dell'ipotalamo. ghiandola pituitaria. ovaie o ghiandole surrenali. Questo complesso sistema regola la produzione di ormoni che determinano la regolarità e la durata del sanguinamento mestruale. Le seguenti patologie possono causare la disfunzione di questo sistema:

  • infiammazione acuta e cronica degli organi genitali (ovaie, appendici, utero);
  • malattie endocrine (disfunzione tiroidea, diabete mellito, obesità);
  • lo stress;
  • stanchezza fisica e mentale;
  • cambiamento climatico

    Molto spesso, il sanguinamento disfunzionale è il risultato di un aborto artificiale o spontaneo.

    Il sanguinamento uterino disfunzionale può essere:

    1. Ovulatorio - associato alle mestruazioni.

    2. Anovulatorio - si verificano tra le mestruazioni.

    Quando si verifica sanguinamento ovulatorio, deviazioni della durata e del volume di sangue secreto durante le mestruazioni. Il sanguinamento anovulatorio non è associato al ciclo mestruale, il più delle volte si verifica dopo una mestruazione ritardata o meno di 21 giorni dopo l'ultima mestruazione.

    La disfunzione ovarica può causare infertilità. aborto spontaneo, quindi, è estremamente importante consultare immediatamente un medico se si verifica una mestruazione irregolare.

    Sanguinamento uterino di rottura

    Breakthrough è chiamato sanguinamento uterino che si è verificato durante l'assunzione di contraccettivi ormonali. Tale sanguinamento può essere minore, che è un segno del periodo di adattamento al farmaco.

    In tali casi, è necessario consultare il proprio medico per rivedere la dose dei mezzi utilizzati. Molto spesso, se è comparsa un'emorragia da rottura, si raccomanda di aumentare la dose del farmaco somministrato per un po 'di tempo. Se l'emorragia non si ferma, o diventa più abbondante, deve essere condotto un ulteriore esame, poiché la causa può essere varie malattie degli organi riproduttivi. Il sanguinamento può verificarsi anche se la parete dell'utero è danneggiata dal dispositivo intrauterino. In questo caso è necessario rimuovere la spirale il più presto possibile.

    A quale medico curare per il sanguinamento uterino?

    Se si verifica sanguinamento uterino, indipendentemente dall'età della donna o della ragazza, è necessario consultare un ginecologo (per iscriversi). Se il sanguinamento uterino è iniziato in una ragazza o una ragazza, è consigliabile contattare un ginecologo pediatrico. Ma se per qualsiasi motivo è impossibile arrivare a questo, allora dovresti contattare un ordinario ginecologo presso la clinica femminile o una clinica privata.

    Sfortunatamente, il sanguinamento uterino può essere un segno non solo di una malattia cronica a lungo termine degli organi genitali interni di una donna, che richiede un esame e un trattamento di routine, ma anche sintomi di un'emergenza. Le condizioni di emergenza implicano malattie acute in cui una donna ha bisogno di cure mediche urgenti e qualificate per salvarle la vita. E se tale aiuto non è fornito per emorragie di emergenza, la donna morirà.

    Di conseguenza, è necessario contattare un ginecologo presso la clinica per sanguinamento uterino quando non ci sono segni di emergenza. Se il sanguinamento uterino è associato a segni di emergenza, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza o sul proprio mezzo di trasporto nel più breve tempo possibile per raggiungere l'ospedale più vicino con un reparto ginecologico. Considera i casi in cui il sanguinamento uterino deve essere considerato come un'emergenza.

    Prima di tutto, tutte le donne dovrebbero essere consapevoli che il sanguinamento uterino a qualsiasi età gestazionale (anche se la gravidanza non è confermata, ma c'è un ritardo di almeno una settimana) deve essere considerato come una condizione di emergenza, poiché il rilascio di sangue è solitamente innescato da feti potenzialmente letali e futuri madri con condizioni come distacco della placenta, aborto, ecc. E in tali condizioni, una donna dovrebbe ricevere assistenza qualificata per salvarle la vita e, se possibile, preservare la vita del feto.

    In secondo luogo, il sanguinamento uterino che è iniziato durante o qualche tempo dopo il rapporto sessuale dovrebbe essere considerato un segnale di emergenza. Tale sanguinamento può essere dovuto alla patologia della gravidanza o grave trauma agli organi genitali durante il precedente rapporto sessuale. In una tale situazione, l'aiuto a una donna è vitale, poiché in sua assenza l'emorragia non si fermerà e la donna morirà per la perdita di sangue incompatibile con la vita. Per fermare l'emorragia in una situazione simile, è necessario chiudere tutte le lacrime e le ferite degli organi genitali interni o interrompere la gravidanza.

    In terzo luogo, il sanguinamento uterino deve essere considerato una condizione urgente, che è abbondante, non diminuisce con il tempo, è combinato con un forte dolore nel basso addome o nella parte bassa della schiena, provoca un netto deterioramento della salute, sbiancamento, diminuzione della pressione. palpitazioni. aumento della sudorazione. forse svenire. Una caratteristica comune di un'emergenza nel sanguinamento uterino è il brusco deterioramento del benessere di una donna, quando non può svolgere semplici attività domestiche e quotidiane (non può alzarsi, girare la testa, è difficile per lei parlare, se prova a sedersi a letto, cade immediatamente, ecc.) e letteralmente mente o addirittura è inconscio.

    Quali esami e esami possono prescrivere un medico per il sanguinamento uterino?

    Nonostante il fatto che il sanguinamento uterino possa essere scatenato da varie malattie, quando appaiono, utilizzare gli stessi metodi di esame (test e diagnostica strumentale). Ciò è dovuto al fatto che il processo patologico nel sanguinamento uterino è localizzato negli stessi organi - l'utero o le ovaie.

    Inoltre, nella prima fase, vengono effettuati vari esami per valutare le condizioni dell'utero, dal momento che il più delle volte il sanguinamento uterino è causato dalla patologia di questo particolare organo. E solo se dopo l'esame, la patologia dell'utero non è stata rilevata, vengono utilizzati metodi di esame delle ovaie, poiché in tale situazione il sanguinamento è causato da un disturbo nella funzione regolatoria delle ovaie. Cioè, le ovaie non producono la quantità richiesta di ormoni in diversi periodi del ciclo mestruale, e quindi il sanguinamento si verifica come risposta allo squilibrio ormonale.

    Quindi, quando sanguina uterina in primo luogo, il medico prescrive i seguenti test ed esami:

  • Emocromo completo;
  • Coagulogram (indicatori del sistema di coagulazione del sangue) (iscriversi);
  • Esame ginecologico (iscrizione) ed esame negli specchi;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici (per iscriversi).
  • È necessario un esame del sangue generale per valutare il grado di perdita di sangue e se la donna ha anemia. Inoltre, un esame del sangue generale consente di identificare se ci sono processi infiammatori nel corpo che possono causare sanguinamento uterino disfunzionale.

    Il coagulogramma consente di valutare il funzionamento del sistema di coagulazione del sangue. E se i parametri del coagulogramma non sono normali, allora la donna dovrebbe consultare e sottoporsi al trattamento necessario da un ematologo (iscriversi).

    L'esame ginecologico permette al medico di tastare con le mani vari tumori nell'utero e nelle ovaie, per determinare la presenza di infiammazione modificando la consistenza degli organi. Un sondaggio negli specchi consente di vedere la cervice e la vagina, di rilevare i tumori nel canale cervicale o di sospettare il cancro del collo dell'utero.

    L'ultrasuono è un metodo altamente informativo che consente di identificare processi infiammatori, tumori, cisti, polipi nell'utero e nelle ovaie, iperplasia dell'endometrio. così come l'endometriosi. In effetti, un'ecografia consente di identificare quasi tutte le malattie che possono causare sanguinamento uterino. Sfortunatamente, il contenuto informativo degli ultrasuoni è insufficiente per una diagnosi finale, poiché questo metodo fornisce solo un'indicazione della diagnosi - ad esempio, un'ecografia può rivelare fibromi uterini o endometriosi, ma determinare l'esatta posizione del tumore o focolai ectopici, determinare il loro tipo e valutare le condizioni dell'organo. e il tessuto circostante - è impossibile. Pertanto, un'ecografia consente di determinare il tipo di patologia presente, ma per chiarire i suoi vari parametri e determinare le cause di questa malattia, è necessario utilizzare altri metodi di esame.

    Quando l'esame ginecologico, l'esame negli specchi, l'ecografia e la conta ematica completa e il coagulogramma vengono effettuati, dipende da quale processo patologico è stato rilevato nei genitali. Sulla base di questi esami, il medico può prescrivere le seguenti procedure diagnostiche:

    Quindi, se vengono rilevati iperplasia endometriale, polipi del canale cervicale o endometrio o endometrite, il medico di solito prescrive un curettage diagnostico separato seguito da un esame istologico del materiale. L'istologia può dire se c'è un tumore maligno o la malignità del tessuto normale nell'utero. Oltre al curettage, il medico può prescrivere un'isteroscopia, durante la quale l'utero e il canale cervicale vengono ispezionati dall'interno con un dispositivo speciale - un isteroscopio. In questo caso, l'isteroscopia viene solitamente eseguita per prima, e poi il raschiamento.

    Se sono stati rilevati fibromi o altri tumori dell'utero, il medico prescrive l'isteroscopia per esaminare la cavità d'organo e vedere il tumore con l'occhio.

    Se viene rilevata l'endometriosi, il medico può prescrivere la risonanza magnetica per chiarire la posizione dei focolai ectopici. Inoltre, quando l'endometriosi identificata, il medico può prescrivere un esame del sangue per il contenuto di ormoni follicolo-stimolanti, luteinizzanti, testosterone al fine di chiarire le cause della malattia.

    Se sono state rilevate cisti, tumori o infiammazione nelle ovaie, non vengono effettuati ulteriori esami, in quanto non sono necessari. L'unica cosa che un medico può prescrivere in questo caso è un'operazione laparoscopica (da registrare) per la rimozione dei tumori e un trattamento conservativo per il processo infiammatorio.

    Nel caso in cui i risultati degli ultrasuoni (per iscriversi). l'esame ginecologico e l'esame negli specchi non hanno rivelato alcuna patologia dell'utero o delle ovaie, si presume un sanguinamento disfunzionale dovuto allo squilibrio ormonale nel corpo. In questa situazione, il medico prescrive i seguenti test per determinare la concentrazione di ormoni che possono influenzare il ciclo mestruale e la comparsa di sanguinamento uterino:

  • Esame del sangue per il cortisolo (idrocortisone);
  • Esame del sangue per il livello di ormone stimolante la tiroide (TSH, tireotropina);
  • Esame del sangue per triiodotironina (T3);
  • Esame del sangue per il livello di tiroxina (T4);
  • Esame del sangue per la presenza di anticorpi contro la tireoperossidasi (AT-TPO);
  • Un esame del sangue per la presenza di anticorpi contro la tireoglobulina (AT-TG);
  • Esame del sangue per l'ormone follicolo-stimolante (FSH);
  • Un esame del sangue per i livelli di ormone luteinizzante (LH);
  • Esame del sangue per il livello di prolattina (per iscriversi);
  • Esame del sangue per estradiolo;
  • Esame del sangue per il deidroepiandrosterone solfato (DEA-S04);
  • Esame del sangue per i livelli di testosterone;
  • Esame del sangue per il livello di globulina che lega gli ormoni sessuali (SHBG);
  • Esame del sangue per il livello di progesterone 17-OH (17-OP) (iscriversi).

    Trattamento del sanguinamento uterino

    Il trattamento del sanguinamento uterino è principalmente finalizzato a fermare il sanguinamento, a riempire la perdita di sangue, nonché a eliminare la causa e la prevenzione. Tratta tutto il sanguinamento in ospedale, perché Prima di tutto, è necessario eseguire misure diagnostiche per determinare la loro causa.

    I metodi per fermare il sanguinamento dipendono dall'età, dalla loro causa, dalla gravità della condizione. Uno dei principali metodi di trattamento chirurgico del sanguinamento è il curettage diagnostico separato - aiuta anche a identificare la causa di questo sintomo. Per fare ciò, raschiando l'endometrio (membrana mucosa) viene inviato per esame istologico. La raschiatura non viene eseguita con sanguinamento giovanile (solo se il sanguinamento non si ferma sotto l'influenza degli ormoni ed è in pericolo di vita). Un altro modo per fermare l'emorragia è l'emostasi ormonale (l'uso di grandi dosi di ormoni) - contraccettivi orali estrogenici o combinati (non ovovello Rigevidon, Mercilon, Marvelon).

    Durante la terapia sintomatica, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • farmaci emostatici (vikasol, dicinone, acido aminocaproico);
  • agenti di riduzione dell'utero (ossitocina);
  • a bassi valori di emoglobina, preparazioni di ferro (maltofer, fenoli) o componenti del sangue (plasma fresco congelato, massa di eritrociti);
  • vitamine e farmaci rinforzanti i vasi (askorutin vitamine C, B6. il12. acido folico).

    Dopo aver interrotto il sanguinamento, gli viene impedito di riprendere. In caso di disfunzione, si tratta di un corso di farmaci ormonali (contraccettivi orali combinati o gestageni), un dispositivo intrauterino che produce ormoni (Mirena). Quando si identifica la patologia intrauterina - il trattamento di endometrite cronica, polipi endometriali, fibromi uterini. adenomiosi, iperplasia dell'endometrio.

    Agenti emostatici usati nell'utero

    Gli agenti emostatici sono utilizzati per il sanguinamento uterino come parte del trattamento sintomatico. Più comunemente prescritto:

  • Dicynone;
  • etamzilat;
  • menadione;
  • integratori di calcio;
  • acido aminocaproico.

    Inoltre, l'effetto emostatico nel sanguinamento uterino ha contrazione uterina - ossitocina, pituitrina, gyfotocin. Tutti questi strumenti sono spesso prescritti in aggiunta ai metodi chirurgici o ormonali per fermare l'emorragia.

    Dizionari per sanguinamento uterino

    Ditsinon (etamzilat) - uno degli strumenti più comuni utilizzati per il sanguinamento uterino. Appartiene al gruppo di farmaci emostatici (emostatici). Dicineon agisce direttamente sulle pareti dei capillari (i vasi più piccoli), riduce la loro permeabilità e fragilità, migliora la microcircolazione (flusso sanguigno nei capillari) e migliora anche la coagulazione del sangue in punti di danno alle piccole navi. Tuttavia, non causa ipercoagulazione (aumento dei coaguli di sangue) e non costringe i vasi sanguigni.

    Il farmaco inizia ad agire entro 5-15 minuti dalla somministrazione endovenosa. Il suo effetto dura 4-6 ore.

    Dicine è controindicato nei seguenti casi:

  • trombosi e tromboembolismo;
  • malattie del sangue maligne;
  • ipersensibilità al farmaco.

    La via di somministrazione e dosaggio è determinata dal medico in ogni caso particolare di sanguinamento. Per la menorragia, si consiglia di assumere dicinone in pillole a partire dal 5 ° giorno della mestruazione proposta e termina il quinto giorno del ciclo successivo.

    Cosa fare con il sanguinamento uterino prolungato?

    Con sanguinamento uterino prolungato, è importante rivolgersi al medico il prima possibile. Se ci sono segni di grave anemia, è necessario chiamare un'ambulanza per fermare il sanguinamento e ulteriori osservazioni in ospedale.

    I principali segni di anemia:

    Rimedi popolari

    Come rimedi popolari per il trattamento del sanguinamento uterino, vengono utilizzati decotti ed estratti di achillea. pepe d'acqua, borsa da pastore. ortica. foglie di lampone. pimpinella e altre piante medicinali. Ecco alcune semplici ricette:

    1. Infuso di erbe achillea: 2 cucchiaini di erba secca vengono versati con un bicchiere di acqua bollente, infusi per 1 ora e filtrati. Assumere 4 volte al giorno, 1/4 di tazza di infuso prima dei pasti.

    2. Infuso di sacca da pastore: 1 cucchiaio di erba secca viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso per 1 ora, avvolto in precedenza, quindi filtrato. Prendi 1 cucchiaio, 3-4 volte al giorno prima dei pasti.

    3. Infuso di ortica: 1 cucchiaio di foglie secche viene versato con un bicchiere di acqua bollente, bollito per 10 minuti a fuoco basso, quindi raffreddato e filtrato. Prendi 1 cucchiaio da tavola 4-5 volte al giorno.

    L'uso di rimedi popolari è permesso solo dopo aver consultato un medico. perché il sanguinamento uterino è un sintomo di varie malattie, spesso piuttosto gravi. Pertanto, è estremamente importante trovare la causa di questa condizione e iniziare il trattamento il più presto possibile.

    Prima dell'uso, è necessario consultare uno specialista.

    Autore: Pashkov M.K. Coordinatore dei contenuti.

    Norkolut

    Composizione e rilascio di Norkolut

    Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse rotonde di colore bianco. Una compressa contiene:

  • ingrediente attivo - noretisterone 5 mg;
  • Componenti ausiliari: lattosio monoidrato, amido di mais, gelatina, fecola di patate, talco, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale.

    Azione farmacologica

    Il noretisterone, il principio attivo del farmaco, appartiene ai gestageni e, in misura minore, ha le proprietà dell'estrogeno e dell'androgeno.

    L'ammissione Norkolut provoca la trasformazione della membrana uterina nella fase secretoria della fase di proliferazione, previene l'insorgenza dell'ovulazione e la maturazione dei follicoli, bloccando la secrezione di gonadotropina nella ghiandola pituitaria.

    Indicazioni per l'uso Norkolut

    Secondo le istruzioni Norkolut mostrato con:

  • endometriosi;
  • sindrome premestruale;
  • mastodinia;
  • test diagnostico del progesterone;
  • iperplasia endometriale;
  • dismenorrea;
  • metrorragia anovulatoria;
  • mioma uterino.

    Norkolut viene anche utilizzato secondo le istruzioni per la prevenzione e la cessazione dell'allattamento.

    Modalità d'uso Norkolut e dosaggio

    Secondo le istruzioni che Norkolut ha preso all'interno.

    Il ricevimento Norkolut con mastodinia e sindrome premestruale viene effettuato nel periodo che va dal 16 al 25 giorno del ciclo mestruale, 1-2 compresse al giorno. Norkolut in combinazione con estrogeni è permesso.

    Quando il mioma uterino assuma 1-2 compresse al giorno da 5 a 25 giorni del ciclo. La durata dell'assunzione di Norkoluta non supera i sei mesi.

    Con l'endometriosi, assumere 1 compressa di Norkolut al giorno da 5 a 25 cicli per sei mesi.

    Quando la metrorragia anovulatoria e l'iperplasia dell'endometrio assumono 1-2 compresse al giorno da 6 a 12 giorni. Dopo aver raggiunto l'effetto terapeutico, Norkolu viene preso 1-2 compresse tra 16 e 25 giorni del ciclo, solitamente in combinazione con estrogeni, al fine di evitare la ricaduta.

    Per il test diagnostico del progesterone secondo le istruzioni, Norkolut è prescritto alla dose di 2 compresse al giorno per 10 giorni. Normalmente, 3-7 giorni dopo la fine dell'assunzione di Norkolut, la macchia dovrebbe apparire e continuare per 3-4 giorni.

    Per interrompere l'allattamento prescritto: 4 compresse al giorno da 1 a 3 giorni, 3 compresse da 4 a 7 giorni, 2 compresse da 8 a 10 giorni.

    Controindicazioni a Norkolut

    Secondo le istruzioni Norkolut controindicato in:

  • sanguinamento dal tratto genitale di eziologia sconosciuta;
  • herpes;
  • tumori maligni degli organi genitali femminili;
  • iperbilirubinemia;
  • ittero;
  • sanguinamento dal tratto urinario di eziologia sconosciuta;
  • l'obesità;
  • cancro al seno;
  • tromboflebite acuta o tromboembolia;
  • malattia epatica acuta;
  • tendenza alla trombosi;
  • compromissione della funzionalità renale o epatica;
  • la gravidanza;
  • ipersensibilità al farmaco.

    Secondo le recensioni, Norkolut deve essere usato con cautela quando:

  • diabete;
  • asma bronchiale;
  • epilessia;
  • ipertensione;
  • insufficienza renale;
  • storia di tromboflebiti;
  • disfunzione del sistema nervoso centrale;
  • insufficienza cardiaca cronica;
  • iperlipidemia;
  • storia del tromboembolismo;
  • malattia del fegato;
  • emicrania.

    Effetti collaterali

    Secondo le recensioni Norkolut provoca i seguenti effetti collaterali:

  • vomito, nausea;
  • aumento della fatica;
  • sanguinamento aciclico dalla vagina;
  • reazioni allergiche;
  • mal di testa;
  • aumento di peso;
  • tensione del seno;
  • parestesia.

    Norkolut secondo le revisioni di pazienti con uso a lungo termine può causare tromboembolia, trombosi.

    Uso di Norkolut durante la gravidanza e l'allattamento

    Ammissione Norkolut controindicato durante la gravidanza.

    Nel primo periodo di gravidanza, l'uso casuale di Norkolut non ha un effetto teratogeno, così come un alterato sviluppo degli arti e del cuore.

    Durante l'allattamento, Norkolut non dovrebbe essere preso, in quanto riduce la secrezione di latte e colpisce i suoi indicatori di qualità.

    Condizioni di conservazione e durata a magazzino di Norkolut

    La preparazione di Norkolut è immagazzinata in un posto asciutto inaccessibile ai bambini, a una temperatura non superiore a 30 ° C. La durata di conservazione è di cinque anni.

    Descrizione e istruzioni Norkolut

    Norkolut è un farmaco ormonale - un sostituto per progesterone naturale nel corpo di una donna. Questo è l'ormone del corpo luteo, che normalmente dovrebbe essere prodotto nella seconda fase del ciclo mestruale e facilitare la transizione della membrana mucosa dell'utero allo stadio preparatorio per la fecondazione o il sanguinamento mestruale. La composizione di Norkolut, come principio attivo attivo, comprende l'ormone sintetizzato noretisterone, che si differenzia dal progesterone naturale solo perché può essere assunto per via orale e non iniettato. Oltre a colpire l'utero, questo farmaco influenza sia lo stato delle ghiandole mammarie che la funzione della ghiandola pituitaria, portando il loro stato funzionale a un ritmo normale.

    Norkolut è prescritto per l'autosufficienza dell'ormone corporeo luteo e, di conseguenza, la fase secretoria del ciclo mestruale - sanguinamento disfunzionale, grave sindrome premestruale e dolore nelle ghiandole mammarie possono diventare sintomi di questa condizione. Inoltre, il trattamento con questo farmaco è indicato per escrescenze e neoplasie sulla mucosa uterina, per sopprimere l'allattamento, come contraccettivo ormonale e per la diagnostica ormonale.

    Crea Norkolut sotto forma di compresse. Secondo le istruzioni del farmaco - il suo dosaggio e il regime variano a seconda della diagnosi.

    Norkolut non è raccomandato per i pazienti con gravi patologie epatiche, tumori maligni delle ghiandole mammarie e dei genitali, con tendenza alla trombosi, alle donne in gravidanza ea quelli a cui è stata diagnosticata herpes o ittero colestatico durante una precedente gravidanza e madri che allattano. I pazienti con malattie cardiovascolari, asma bronchiale o epilessia devono assumere questo ormone con cautela.

    Gli effetti collaterali di assunzione di Norkolut possono essere: nausea, aumento di peso, gonfiore delle ghiandole mammarie, sanguinamento uterino, gonfiore, iperpigmentazione cutanea, affaticamento, prurito e eruzione cutanea. Fenomeni simili sono raramente osservati.

    Recensioni Norkalut

    Questo farmaco è prescritto abbastanza spesso e le recensioni su Norkalute possono essere trovate in vari forum e nelle domande poste dai consulenti on-line. Ad esempio, una signora ha descritto gli effetti collaterali che si sono verificati durante il trattamento con Norkolut: si trattava di una febbre di basso grado. tremore (tremore delle mani) e dolore addominale. Il medico della consulenza in loco le offrì di "soffrire", poiché era convinto che il trattamento con questo rimedio fosse necessario. Un'altra domanda riguardava la possibilità di utilizzare Norkolut come farmaco anticoncezionale di emergenza - il consulente ha risposto che non è e non può essere utilizzato per interrompere una gravidanza indesiderata in un primo periodo. Spesso alle donne viene chiesto di spiegare loro la differenza tra i preparati ormonali di un gruppo - progestogeni, che includono, per esempio, Norkolut, Utrogestan e Duphaston. Gli specialisti osservano diversi dosaggi del principio attivo e diversi gradi di attività del farmaco.

    La paura della terapia ormonale, che la maggior parte dei pazienti sperimenta, è una conseguenza dell'imperfezione di tali agenti agli albori del loro uso. Da allora, la medicina ha fatto passi da gigante e la maggior parte degli ormoni sintetizzati sono sostituti "ideali" delle sostanze biologicamente attive del corpo. Tuttavia, a causa della vasta influenza che gli ormoni hanno sul corpo umano, la nomina di qualsiasi trattamento in questo settore dovrebbe essere fatta da specialisti di alta classe - solo allora sarà possibile correggere le imperfezioni del proprio background ormonale senza interrompere altri processi vitali.

    Sanguinamento, sanguinamento al di fuori delle mestruazioni, dopo il parto, rapporti sessuali

    Ti scrivo una seconda volta. Nel 1990, ci fu un'operazione di Strassmann (utero a due corna) e una resezione a cuneo delle ovaie (sindrome di CJF). Dopo non incinta e non è stato esaminato. Per 10 anni, il mensile è andato regolarmente, in un mese per tre giorni. Nel febbraio di quest'anno, sono iniziati 15 giorni prima, passati come al solito, e poi i periodi mensili ricominciavano a tempo debito. (15 febbraio). Ci fu un tempo molto lungo, tirando il dolore nel basso addome, ha dato la parte bassa della schiena, non molto abbondante. Il 22 febbraio è andato dal dottore. Per qualche ragione, invece di valutare la causa del sanguinamento, ha spostato l'attenzione sull'infertilità e sulla possibilità di rimanere incinta. Norkolut è stato prescritto (la sera 6 pillole, il giorno dopo di nuovo a 6 intervalli, quindi riducendo una pillola a 1 al giorno, quindi una pillola fino al 15 marzo e dopo l'inizio del periodo mestruale 12 giorni per andare a fare una foto dell'utero e dei tubi - GHA). L'emorragia si è praticamente interrotta 2 giorni dopo l'inizio del trattamento con norkolut (le vene del sangue erano lunghe, formicolio nell'addome inferiore). Ora (27 febbraio) non c'è un chiaro sanguinamento. Ma dopo l'esercizio successivo. giorno piccolo tipo di scarico sukrovichny, lieve dolore. Preoccupato per questo. Perché pensi che non abbiano prescritto l'ecografia, il sangue per gli ormoni, la biopsia, ecc. È possibile diagnosticare in qualche modo una malattia delle ovaie / utero, se è presente ora o cosa è l'IT? Ho paura di Nat. carichi. È possibile fare nat. Esercitare, nuotare in piscina, vivere sesso? E ho anche iniziato a prendere il Moroznik caucasico a metà febbraio (un farmaco alla moda per purificare il corpo e presumibilmente curare l'infertilità, anche in grandi dosi - veleno, bevono magro per molto tempo) Forse è affetto? Consigli buoni ginecologi e endocrinologi a San Pietroburgo.

    Ti è stato assegnato uno schema Norcolute per fermare il sanguinamento. Naturalmente, questa è una tattica sbagliata se la causa della violazione non è stata stabilita. La ragione di questa situazione potrebbe essere un processo infiammatorio nelle appendici, disturbi ormonali, patologia dell'utero, forse Frost ha un forte effetto biologico (non ho familiarità con questo farmaco). Purtroppo, non posso consigliare un particolare specialista a San Pietroburgo, ma penso che nelle grandi istituzioni mediche, ad esempio, in una clinica di un'università medica, riceverai un aiuto esperto.

    Non so cosa pensare: dopo aver cambiato partner, liberarmi della Marina, che aveva 6 anni e installare una regolare vita sessuale - il ritmo mensile ha bloccato tutte le norme concepibili - tre volte al mese con un intervallo di 10 giorni - non ricco, molto scuro, di breve durata (2-3 giorno "daub"). Cos'è questo? Mi preoccupo - devo ancora partorire.

    Questo può essere una manifestazione di endometrite (infiammazione del rivestimento dell'utero) dopo una lunga permanenza dello IUD nell'utero.

    È passato un mese e mezzo da quando ho dato alla luce (ho partorito bene, senza interruzioni, senza difficoltà). Ma l'emorragia non ferma tutto. Più precisamente, diventa più silenzioso, più silenzioso, e poi improvvisamente tutto si rompe, il sangue si coagula e l'emorragia aumenta bruscamente, quindi silenziosamente più silenzioso e più silenzioso, e così via in un cerchio. Sono andato all'ospedale da qualche parte in 3 settimane dopo il parto, il dottore che mi ha fatto il parto, mi ha fatto un'ecografia, ha detto che tutto andava bene, mi ha consigliato di bere l'infuso di ortica e pepe d'acqua. Ma l'emorragia non si ferma, sebbene sia diventata, ovviamente, migliore. Mi dispiace per suo marito, perché gli è stato promesso che potrebbe iniziare una vita sessuale in un mese e mezzo, e ora non ci sono dubbi. Cosa sta succedendo? Ancora una volta è scomodo andare dal dottore, si scopre che sto diffondendo tutto il panico non necessario.

    No, devi andare dal dottore. 3 settimane dopo la consegna e anche un mese è una variante della norma. Ma più - non più. È necessario effettuare un'ecografia, tale sanguinamento a lungo termine può essere un segno di un polipo placentare (un residuo del tessuto placentare nell'utero) o un'infiammazione endometriale. Hai bisogno di un'ecografia di alta qualità con un sensore vaginale. E non hai bisogno di fermare il sangue e la causa da cercare e curare. Questo non è un panico, hai assolutamente ragione che sei preoccupato - questa non è la norma.

    Durante il rapporto sessuale, il sangue è secreto in me, ed è solo durante l'atto stesso che si arresta dopo un po 'di tempo. Cosa significa?

    Consultare urgentemente un ginecologo Questo sintomo può essere una manifestazione di una grave malattia cervicale.

    Dopo il rapporto sessuale, se si verifica nella prima settimana dopo le mestruazioni, la mia ragazza ha una pesantezza nell'addome inferiore e nello scarico di sangue, che può durare per altri 2-3 giorni. Quale potrebbe essere la ragione?

    Apparentemente, descrivi il periodo vicino al giorno dell'ovulazione. Poiché in media si verifica il 14 ° giorno del ciclo. Se supponiamo che le mestruazioni durino 5 giorni più una settimana, questo è solo circa 12-14 giorni del ciclo. Forse in questo modo, la tua ragazza sta ovulando. Ma per una risposta più accurata alla domanda deve essere esaminato.

    Ciao Già 4 mesi non smetto di sanguinare. Ho dato alla luce un bambino 9 mesi fa, e 6 mesi dopo il parto, ho messo lo IUD. Il ginecologo osservò e disse che la spirale era giusta e che non c'era nemmeno erosione. Disse che non sapeva cosa fosse, ma per ora prescriveva agenti emostatici. Forse mi dici cosa può essere. Sì, in questo contesto, ho anche periodi normali

    Lo spotting è una complicazione dello IUD e di solito si interrompe dopo 2-3 settimane. Sanguinamento mite nel periodo intermestruale è anche un effetto collaterale di questo metodo di contraccezione. Se l'esame ginecologico e gli ultrasuoni non rivelassero alcuna patologia della disposizione dell'elica nell'utero, allora la perdita di sangue può essere ridotta somministrando gestageni o inibitori della prostaglandina sintetasi. Che tipo di droghe e come usarle spiegherai il medico.

    Ho 26 anni. Le mestruazioni non sono mai state regolari, ma questo non è mai successo - il 12-13 ° giorno del ciclo (9 maggio - ultime mestruazioni) ho iniziato a sanguinare: prima la vena sanguigna, poi le mucose brune, poi il sangue, e poi - una cosa, l'altra continua fino ad oggi. Due settimane fa, era in ecografia: hanno detto che c'è sangue nell'utero, una ovaia leggermente ("se trovi la colpa") è ingrandita e non ci sono anomalie. Prima di iniziare a sanguinare, ero molto nervoso e mi hanno detto che si trattava di una disfunzione dovuta ai nervi. Ho bevuto il vikasol, ma non ha senso. Ho cercato di rimanere incinta per 4 mesi, l'ovulazione per temperatura era, e a giudicare dal fatto che mi faceva male anche il petto prima delle mestruazioni. Una domanda per te: se questa è una disfunzione sui nervi e tutto questo accade per la prima volta, è possibile fare a meno dell'uso di ormoni, compresi i contraccettivi, perché voglio rimanere incinta? Come calmarsi se non riesci a pensarci? La disfunzione passerà senza conseguenze e come fermare il sangue adesso?

    In questa situazione, è necessario fare una biopsia dell'endometrio (rivestimento uterino) per escludere l'endometrite (infiammazione dell'utero) o altre patologie dell'utero. Tuttavia, il sanguinamento alla tua età viene fermato da farmaci ormonali o da raschiatura.

    Ho 48 anni. Durante le mestruazioni, ho iniziato a sanguinare molto pesantemente. Quali raccomandazioni danno i medici? È necessaria la pulizia? Può applicare pillole o erbe?

    Risposta: per rispondere alla tua domanda è necessario condurre una serie di studi, inclusi gli ultrasuoni. Questo aiuterà a determinare la condizione degli organi genitali interni. Tale sanguinamento può essere sintomi di fibromi uterini, endometriosi, quindi con uno spessore normale dell'endometrio (mucosa uterina), il curettage (come viene chiamata questa procedura) potrebbe non essere necessario. Se la causa del sanguinamento è l'ipertrofia (aumento dello spessore) dell'endometrio, dei polipi dell'endometrio o della cervice, è necessario eseguire il curettage. Questo fermerà il sanguinamento e consentirà l'esame istologico, per escludere una patologia più grave. Dopo aver scoperto la causa di questo sintomo, ti verrà prescritto un trattamento.

    Una ragazza di 17 anni, circa 22 giorni del ciclo mestruale, apparve sangue (sembra, solo sangue). Veniva anche dal sangue del naso (forse questa è una coincidenza). La ragazza conduce una vita sessuale. Cos'è questo? Lesione durante il rapporto sessuale? Gravidanza? Una malattia?

    Devi vedere un dottore. Per il ginecologo, per poter esaminare la ragazza, per escludere alterazioni patologiche negli organi genitali, è auspicabile condurre un esame ecografico. Custodisce la presenza di epistassi, quindi è necessario consultare un terapeuta e superare i test per escludere le malattie del sangue.

    Dopo il rapporto, ho un po 'di sangue, l'erosione non viene riconosciuta. Cosa potrebbe essere. Il trattamento è stato prescritto con ormoni, ma dopo un po 'tutto è stato rinnovato di nuovo. La biopsia oncologica non ha mostrato.

    Il sanguinamento da contatto (dopo il rapporto sessuale) può essere dovuto a patologia della cervice (rilevata durante un esame ginecologico) o patologia dell'utero stesso - polipi, iperplasia, fibromi, ecc. Per scoprire i motivi per cui è necessario eseguire gli ultrasuoni in diversi periodi del ciclo, potrebbero essere necessari test di diagnostica funzionale.

    Il 16 ° giorno sono iniziate le mestruazioni, dopo 5 giorni si è concluso in modo sicuro e sono iniziati 26 sanguinamenti, che sono già in corso da 10 giorni. Per loro natura, non assomigliano alle mestruazioni: il sangue è scarlatto. In modo che potrebbe essere?

    Hai bisogno di consultare urgentemente un medico ostetrico-ginecologo. Forse hai un sanguinamento uterino disfunzionale (troppe poche informazioni).

    Ho circa 6 mesi. c'era un problema. esattamente una settimana prima della prossima mestruazione, c'è una scarica sanguinante durante il rapporto sessuale. Passato da tre diversi ginecologi, non è stato trovato nulla di anormale. Dimmi, per favore, con cosa può essere collegato. Grazie

    È necessario consultare un medico durante la fase 2 del ciclo mestruale. Effettuare un ecografia allo stesso tempo. Tuttavia, è possibile ipotizzare che il sanguinamento sia associato al giorno dell'ovulazione, e questo può essere normale.

    Dopo aver partorito entro 3 anni, il mio periodo è di 8-10 giorni. Come ridurre questo periodo? Dopo la nascita, metti una spirale.

    L'elica porta abbastanza spesso a periodi prolungati abbondanti con una grande perdita di sangue. Con lo sviluppo dell'anemia (anemia), l'elica viene rimossa. Se ti senti bene, puoi provare 2-3 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni per bere decotti di ortica, peperoncino, achillea e Potentilla 50 ml 3 volte al giorno; estratto puro da pepe d'acqua, rosso viburnum 40 gocce 4 volte al giorno - fino alla fine delle mestruazioni, massaggiare i capezzoli del seno per 3 minuti 3 volte al giorno, dopo aver consultato un medico - ditsinon e cotarnina.

    La mia ragazza è incinta di 3 mesi (circa 13 settimane) e, secondo lei, ha una maledetta scarica. Cosa potrebbe essere diverso da un aborto spontaneo minaccioso, e come è pericoloso?

    Lo spotting è un sintomo molto sfavorevole. Questo è un segno di aborto spontaneo minacciato. Altre malattie non hanno nulla a che fare con questo.

    Sono preoccupato per lo scarico periodico sotto forma di una pepita di un colore trasparente. Cosa potrebbe essere

    Hai bisogno di consultare urgentemente un medico. Tale scarica può essere il risultato di un processo infettivo-infiammatorio nei genitali o una manifestazione di una malattia molto grave della cervice e del corpo dell'utero. È necessario passare uno striscio sulla flora della cervice e della vagina, nonché striscio citologico.