Ormoni nel mioma uterino: trattamento efficace senza chirurgia

Fibromi uterini - una malattia ormone-dipendente in cui vi è un aumento del livello di progesterone. In precedenza si riteneva che l'aspetto e la crescita del tumore fossero dovuti a iperestrogenemia e farmaci usati che riducono il livello di estrogeni nel sangue e aumentano la quantità di progesterone. Ma studi recenti hanno smentito questa teoria: è il progesterone responsabile della crescita del tumore, mentre il livello di estrogeni non è di grande importanza. La normalizzazione del background del progesterone nella maggior parte dei casi porta alla regressione dei nodi miomatosi, pertanto la terapia ormonale per il mioma uterino è ampiamente utilizzata e ragionevolmente.

Indicazioni per il trattamento dei farmaci ormonali fibromi

In molti casi, con l'aiuto della terapia ormonale, è possibile evitare la chirurgia traumatica, ma l'uso di ormoni non è sempre giustificato. Indicazioni per tale trattamento per il mioma uterino:

  • Le dimensioni ridotte del tumore (fino a 2 cm e le dimensioni dell'utero fino a 12 settimane di gravidanza);
  • Nodi singoli o diversi, ma di piccole dimensioni;
  • Mancanza di rapida crescita;
  • Con la localizzazione di tumori nel muro dell'utero (mioma intramurale);
  • Fibroidi subduri a condizione di piccole dimensioni e senza crescita;
  • L'assenza di sindrome da dolore pronunciato;
  • Con grande mioma come preparazione preoperatoria.

Controindicazioni

I farmaci ormonali per il mioma uterino non saranno efficaci in tutti i casi e in alcune situazioni il loro uso è proibito. Controindicazioni alla terapia ormonale:

  • Le grandi dimensioni del tumore;
  • Fibromi multipli;
  • La rapida crescita dei tumori;
  • la menopausa;
  • Con l'incompatibilità di farmaci ormonali con altri farmaci utilizzati continuamente in patologie croniche.

Nel periodo della menopausa, gli ormoni con mioma sono prescritti con cautela e solo all'inizio, perché dopo la completa cessazione delle mestruazioni, i tumori diminuiscono spontaneamente (sullo sfondo di una diminuzione del background ormonale).

Farmaci ormonali

Nella medicina moderna per i miomi uterini vengono attivamente utilizzati tre gruppi di farmaci ormonali:

  • Contraccettivi orali (OCC);
  • Agonisti ormonali che liberano la gonadotropina;
  • Agenti antiprogestogeni

Ci sono anche farmaci usati meno frequentemente e farmaci la cui efficacia è stata successivamente confutata, ma alcuni medici li prescrivono ancora.

Contraccettivi orali combinati

Questo gruppo di farmaci nel trattamento dei fibromi uterini è usato solo in pazienti giovani nel caso di nodi fino a un centimetro e mezzo con un decorso asintomatico. Causano la cessazione della crescita dei tumori e la loro riduzione delle dimensioni, ma l'effetto del trattamento è temporaneo. Se interrompe l'assunzione di pillole, il mioma può ricrescere. Maggiori informazioni nell'articolo "Pillole anticoncezionali per mioma uterino".

Agonisti dell'ormone che rilasciano la gonadotropina (GnRH)

Questi farmaci a causa di cambiamenti ormonali (depressione della gonadotropina) causano lo sviluppo della menopausa artificiale delle donne. Allo stesso tempo, il 50% delle donne ha una regressione dei fibromi e la cessazione della sua crescita. Per i farmaci in questo gruppo sono inclusi:

  • Dekapeptil - rappresenta triptorelin in soluzione per iniezioni. Viene somministrato quotidianamente per via sottocutanea. Per un lungo corso è più comodo usare Decapeptil Depot.
  • Dekapeptil-depot - un farmaco per iniezioni prolungate (effetto per 28 giorni). È conveniente da usare per il trattamento a lungo termine.
  • Diferelina - contiene come principio attivo la triptorelina acetato. Disponibile in soluzione per iniezione con dosaggi diversi: 0,1 mg per via sottocutanea, 3,75 mg per via intramuscolare e 11,25 mg per somministrazione endovenosa. Quando il mioma viene iniettato in una settimana 0,5 mg per via sottocutanea, poi tre settimane fino a 0,1 mg. Una forma di deposito di 3,75 mg viene utilizzata il terzo giorno del ciclo e una volta ogni 28 giorni per sei mesi.
  • Capsule di Zoladex per somministrazione sottocutanea di 3,6 mg e 10,8 mg. Una capsula da 3,6 mg è progettata per 28 giorni (il trattamento inizia il 3 ° giorno del ciclo), il corso dura sei mesi.
  • Il deposito di Lyukrin è una preparazione di leuprorelina sotto forma di polvere, da cui viene preparata una sospensione per preparazioni iniettabili. È confezionato in siringhe a due camere o bottiglie. Le iniezioni possono essere fatte per via intramuscolare o endovenosa 1 volta al mese alla dose di 3,75 mg.
  • Buserelin è un farmaco prodotto in varie forme di dosaggio, inclusi spray nasali, impianti, soluzioni per la somministrazione intramuscolare. In quale forma è meglio applicare e il medico sceglie il dosaggio desiderato, in base alle caratteristiche del decorso della malattia.

Effetti collaterali degli agonisti del GnRH

Gli effetti collaterali quando si assumono farmaci in questo gruppo sono dovuti al fenomeno che provocano, ovvero lo sviluppo della menopausa farmacologica. Allo stesso tempo, non solo non ci sono periodi, ma anche:

  • Ci sono maree;
  • Aumenta la sudorazione;
  • Il nervosismo aumenta, l'umore peggiora;
  • La libido diminuisce;
  • Il metabolismo del calcio fino all'osteoporosi è compromesso.

Per la prevenzione degli effetti collaterali, i medici spesso prescrivono basse dosi di estrogeni o regimi di GnRH intermittente.

Antiprogestageny

Il meccanismo d'azione di questo gruppo di farmaci si basa sulla loro capacità di connettersi con i recettori del progesterone, bloccando così il loro lavoro. L'effetto del progesterone sulle cellule miomatose diminuisce e la crescita del tumore si arresta.

Il principale antiprogestogeno utilizzato nel trattamento dei fibromi uterini è il mifepristone. I preparati che lo contengono come principio attivo sono numerosi:

L'effetto di tutti questi mezzi è lo stesso. La differenza è solo nel prezzo e nel paese di origine.

Un plus distintivo dei preparati a base di mifepristone è l'assenza di attività gestagena, cioè non influenzano il livello degli estrogeni e il metabolismo del calcio. Ma c'è anche un meno - l'applicazione è possibile solo a piccole dimensioni di miomi e l'effetto è anche temporaneo.

Progestina o progestinici "puliti"

Questi farmaci contengono progesterone puro nella loro composizione, motivo per cui sono chiamati progestinici "puri" o progestinici.

Per un certo periodo di tempo, i farmaci di questo gruppo erano i farmaci di scelta per i miomi, poiché si pensava che fossero causati da livelli elevati di estrogeni e i gestageni riducevano la loro produzione. Ma studi successivi hanno dimostrato che gli estrogeni non influenzano la crescita del tumore, a causa dell'aumento del livello di progesterone. Pertanto, l'uso di progestinici - analoghi del progesterone - con fibromi uterini non solo non è consigliabile, ma porta anche alla progressione della malattia. Tuttavia, il medico può prescrivere questi farmaci ormonali per il mioma uterino per altri scopi, ad esempio, per il trattamento dell'endometriosi o per preservare la gravidanza (con la minaccia di aborto a causa della mancanza di progesterone).

Farmaci progestinici:

  • Duphaston, un farmaco a base di didgroesterone, è disponibile in forma di pillola. È usato per il mioma uterino con endometriosi concomitante, la minaccia di aborto spontaneo, le cisti ovariche, come terapia ormonale sostitutiva.
  • Norkolut è un farmaco ampiamente utilizzato in ginecologia per varie patologie. Il principio attivo in esso è noretisterone. Disponibile in compresse.
  • Depo-Provera è un farmaco in compresse o sospensioni per somministrazione intramuscolare. Utilizzato per la contraccezione, il trattamento del sanguinamento uterino, l'endometriosi, il cancro dell'endometrio, dei reni e delle ghiandole mammarie.
  • Provera - pillole di medroxyprogesterone. Utilizzato per neoplasie e metastasi maligne nell'endometrio, ghiandole mammarie, reni e prostata, nonché per il trattamento della sindrome da anoressia e cachessia.
  • Escluton è un progestinico sintetico in compresse, a base di linestrenolo. Utilizzato principalmente per la contraccezione ormonale.
  • Orgametril - droga Linestrenol. È usato per trattare i disturbi mestruali (sanguinamento uterino disfunzionale, con riduzione o scomparsa delle mestruazioni), sindrome premestruale, endometriosi, tumore benigno della mammella, in terapia ormonale sostitutiva complessa.
  • Primolut-Nor - come parte di noretisterone. È usato per trattare la sindrome premestruale, l'infertilità, l'endometriosi, l'adenomiosi, la mastopatia, il cancro dell'endometrio, la menopausa, ai fini della contraccezione e della cessazione dell'allattamento.

Adesso le compresse contenenti progesterone per il mioma sono usate molto raramente. Nella testimonianza, questa malattia rimane solo in Norkolut e Prikolut-Nora.

Effetti collaterali dei progestinici:

  • La capacità di causare la proliferazione dei miomi uterini;
  • Aumento di peso;
  • Eruzione cutanea, acne;
  • Irsutismo, aumento della sudorazione;
  • gonfiore;
  • Compromissione dell'umore, disturbi del sonno;
  • Reazioni allergiche;
  • Con l'uso prolungato, lo sviluppo di trombosi e tromboembolia.
al contenuto ↑

Derivati ​​del 17-etinil testosterone

Derivati ​​del 17-etinil-testosterone sono tra gli androgeni. Sono associati alle ovaie con recettori di estradiolo, progesterone e androgeno, riducendo così la proliferazione nel miometrio. Questo gruppo di farmaci include:

Il trattamento con ormoni di questo gruppo non viene praticamente eseguito, sebbene siano stati sviluppati schemi per il loro uso. Più spesso, sono prescritti per l'endometriosi concomitante. Piccoli nodi sullo sfondo di tale terapia possono diminuire e fermare la loro crescita.

Effetti collaterali:

  • Effetti simili agli androgeni;
  • Disfunzione epatica, ittero, dolore addominale, nausea;
  • Disturbi del sonno e affettivi;
  • Interruzione del ciclo mestruale, vampate di calore, tenerezza al seno;
  • Reazioni allergiche
al contenuto ↑

19 derivati ​​norsteroidi

Questo è un gruppo di ormoni steroidei che bloccano i recettori degli estrogeni e del progesterone nel miometrio, e quindi provocano cambiamenti involutivi nell'utero. I rimedi di questa serie includono:

  • Gestrinon (Nemestran)
  • Dienogest (Byzanna)
  • Dienogest in combinazione con estrogeni fa parte delle droghe Janine, Klayra e altri.

Per il trattamento dei fibromi uterini non li usano. Fondamentalmente, sono prescritti per trattare l'endometriosi o ridurre l'intensità del sanguinamento uterino. I farmaci combinati sono usati come contraccettivi ormonali.

Effetti collaterali:

  • Interruzione del ciclo mestruale, vampate di calore, formazione di cisti ovariche;
  • Eruzione cutanea (acne);
  • alopecia;
  • Emicrania, diminuzione della libido, irritabilità;
  • Dolore addominale, gonfiore, nausea, ecc.

Gli effetti collaterali si verificano più spesso nei primi 30 giorni di assunzione del farmaco. Quindi scompaiono o diminuiscono.

androgeni

Gli androgeni sopprimono la produzione di ormoni steroidei nelle ovaie, causano atrofia del miometrio e una diminuzione della funzione delle ghiandole mammarie. I farmaci più popolari di questo gruppo sono:

  • Propionato di testosterone (Agovirin, Androfort, Malestron, ecc.) - viene prodotto nella soluzione iniettabile, somministrata per via intramuscolare.
  • Testenat è un preparato androgenico sotto forma di ampolle con una soluzione per la somministrazione intramuscolare (in un pacchetto di 10 pezzi, 1 ml ciascuno). Viene applicato 2 volte al mese. Il corso consiste di 10-15 iniezioni.
  • Tetrasterone - soluzione per iniezioni intramuscolari. Contiene nella composizione di esteri con differenti velocità di assorbimento, che consente un effetto prolungato - fino a 4 settimane dopo una singola iniezione.

Questi farmaci sono più spesso utilizzati negli uomini - come terapia ormonale sostitutiva per sottosviluppo sessuale, disturbi nella sfera sessuale e altri.Questi prodotti sono particolarmente apprezzati dagli atleti che acquisiscono massa muscolare. Nelle donne, sono usati per trattare i disturbi della menopausa (se ci sono controindicazioni per la prescrizione di estrogeni), il sanguinamento uterino, durante la radioterapia per tumori maligni del seno e delle ovaie. Nella terapia conservativa, i fibromi uterini ora non sono praticamente usati.

Effetti collaterali:

  • Ipertricosi, grossolanità della voce, seborrea, acne e altri sintomi di iperandrogenismo nelle donne;
  • Dolore, prurito, iperemia nel sito di iniezione;
  • Effetto negativo sul fegato;
  • Violazioni dell'equilibrio idrico ed elettrolitico.
al contenuto ↑

antiandrogeni

Gli antiandrogeni bloccano i recettori degli androgeni nei tessuti bersaglio (incluso il miometrio), che riduce l'attività degli androgeni fisiologici nel corpo. Di conseguenza, iperplasia e ipertrofia miometriale si riducono e il mioma regredisce. Allo stesso tempo, la sintesi degli androgeni rimane allo stesso livello. Ma è in teoria. In pratica, gli antiandrogeni non sono ampiamente usati a causa della loro bassa efficacia.

  • Tsiproterona acetato (Androkur) - disponibile in compresse per uso quotidiano e fiale con una soluzione per iniezione iniettabile 1 volta in 2 settimane. Il corso del trattamento è di mezzo anno.
  • Finasteride (Proscar) - compresse per somministrazione orale 1 volta al giorno per 4-6 mesi.

Effetti collaterali:

  • Reazioni allergiche;
  • Indebolimento della libido;
  • Effetto sul fegato (attivazione degli enzimi epatici);
  • Negli uomini, causa disturbi nella sfera sessuale.
al contenuto ↑

Terapia ormonale sostitutiva (HRT)

Dopo l'inizio della menopausa nelle donne, i fibromi uterini diminuiscono in modo indipendente, poiché il livello degli ormoni sessuali diminuisce.

La terapia ormonale sostitutiva, prescritta per alleviare gli spiacevoli sintomi della menopausa, viene effettuata con preparazioni di gestagen e può provocare la crescita di tumori. Pertanto, in ogni caso, il medico deve valutare i benefici e i rischi della terapia ormonale sostitutiva.

Negli ultimi anni, le donne con miomi uterini hanno iniziato a usare farmaci del gruppo dei derivati ​​norsteroidi (Kliogest, Trisequens) per la terapia ormonale sostitutiva, che hanno un marcato effetto antiproliferativo nel miometrio e piccole dosi di estrogeni. Pertanto, è possibile ridurre la gravità dei sintomi della menopausa, controllando le dimensioni del tumore.

Nella medicina moderna, la scelta dei farmaci ormonali è molto ampia. Pertanto, per determinare il rimedio da cui gruppo di prescrivere, dovrebbe certamente un medico. Ogni medico, scegliendo uno o l'altro ormone, fa affidamento non solo sulla base teorica e sulle caratteristiche individuali del decorso della malattia, ma anche sulla sua esperienza pratica clinica. Ciò gli consente di trascorrere la terapia ormonale per il mioma uterino con il massimo effetto.

Trattamento dei fibromi uterini con farmaci ormonali: l'efficacia e il principio del trattamento

Descrizione anatomica

Il tipo di tumore di natura benigna, che è chiamato fibromi, si sviluppa a causa di un aumento del livello dell'estrogeno dell'ormone sessuale nel corpo di una donna. Inoltre, vi sono numerosi fattori concomitanti che contribuiscono allo sviluppo della malattia nelle donne, tra cui:

  • Predisposizione ereditaria
  • sovrappeso
  • Un gran numero e con un breve periodo di gravidanza
  • Intervento chirurgico nel corpo dell'utero.
  • L'uso di farmaci ormonali che contengono estrogeni.
  • Dopo la terapia ormonale sostitutiva durante la menopausa e la menopausa.

Per capire se i fibromi uterini sono pericolosi, è necessario comprenderne la natura. Per quanto riguarda la natura generale della malattia, non è ancora del tutto chiaro, poiché ci sono casi in cui si sviluppa il mioma e in assenza assoluta dei fattori sopra descritti, o nello stesso modo in cui può scomparire da solo o la sua dimensione può diminuire. Tuttavia, tali casi sono più probabili eccezioni che date.

medicina per fibromi

Come per gli altri pazienti affetti da questo tipo di malattia, hanno bisogno di un monitoraggio continuo da parte di un ginecologo, anche nel caso in cui non vi sia uno sviluppo progressivo di un tumore, e il paziente non manifesta sensazioni dolorose o altre spiacevoli.

In una situazione di rapido sviluppo dei fibromi, che causa sintomi di accompagnamento, abbondanti periodi mestruali, sanguinamento di natura intermedia, dolore, anemia, colpisce il sistema responsabile della funzione riproduttiva, tale tumore deve essere trattato. E poi sorge la domanda su come sbarazzarsi dei fibromi? Uno dei metodi più efficaci di controllo in questo caso è il trattamento ormonale dei fibromi uterini.

Tipi di ormoni che innescano la formazione di un tumore

Oltre all'ormone estrogeno, lo sviluppo di un tumore nell'utero può essere influenzato attivamente da un numero di altri ormoni contenuti nel corpo femminile. Secondo un certo numero di ricercatori, questi includono androgeni, progesteroni e gonadotropine.

Esistono due tipi di ormoni per origine: alcuni sono prodotti dal corpo stesso, mentre altri entrano nel corpo dall'esterno, facendo parte di medicine e cibo. Ad esempio, non è un segreto che quando allattano animali domestici usano spesso farmaci contenenti ormoni per accelerare il processo di aumento di peso con loro, e quindi, insieme con la carne consumata da questi animali, tali ormoni entrano anche nel corpo umano.

Casi clinici in cui è prescritta la terapia ormonale

L'uso di farmaci ormonali nel mioma uterino dà risultati efficaci solo nel caso di piccole dimensioni di fibromi. Gli indicatori standard della dimensione del tumore nell'utero sono considerati non superiori a 2 cm e la dimensione dell'utero stesso, quando determinata, non supera le 12 settimane. Con i grandi fibromi, nel caso del suo stato critico, l'uso della terapia ormonale non può essere pienamente implementato. Con un quadro clinico di questo tipo, la terapia viene data priorità attraverso l'intervento chirurgico.

farmaci ormonali per il mioma uterino

Occasionalmente vengono usati farmaci contenenti ormoni per ridurre i volumi di tumore prima di rimuoverli.

Questa terapia viene utilizzata per singoli fibromi o un numero di tumori di piccole dimensioni. Come risultato della profilassi, la dimensione dei fibromi viene ridotta e quindi viene rimossa con un metodo laparoscopico che causa il minor trauma al corpo della donna.

Restrizioni al consumo di prodotti contenenti ormoni

Come ogni altra droga, anche i farmaci ormonali hanno il loro gruppo di limitazioni ed effetti collaterali. Con molta attenzione è necessario trattare farmaci di questo tipo durante la menopausa e la menopausa, nella fase iniziale o stadio di sviluppo dell'osteoporosi, in caso di reazioni negative ai farmaci da parte di organi interni, in particolare il sistema responsabile della digestione. I farmaci ormonali per il mioma uterino sono controindicati per quei pazienti che hanno già subito un simile ciclo di terapia, ma a causa di una malattia diversa, o per quelli con tale ciclo di trattamento possono contribuire alla violazione dello scopo principale dell'assorbimento di farmaci o iniziare a interagire con essi. Gli effetti collaterali sono azioni sotto forma di nausea, vari tipi di reazioni cutanee, disturbi del funzionamento dell'apparato digerente e del sistema nervoso.

Farmaci utilizzati per il trattamento dei tumori uterini

I farmaci ormonali moderni più efficaci per il trattamento dei fibromi uterini sono i farmaci progestinici.

trattamento ormonale dei fibroidi uterini duphaston

Il principio della terapia ormonale si basa sul principio di "spegnere" le funzioni ovariche e di ridurre, a causa di questo, la quantità di ormone prodotto dagli estrogeni per un certo periodo di tempo. Come risultato dell'azione degli agenti ormonali, le mestruazioni si fermano e inizia la menopausa. L'adozione a lungo termine di farmaci ormonali è proibita, poiché le mestruazioni potrebbero non riprendere e, di conseguenza, una donna potrebbe sperimentare una complicazione nella forma di una violazione della funzione riproduttiva, cioè lo sviluppo della sterilità.

Considerare un numero di farmaci ormonali più efficaci e più comuni per il mioma uterino e l'endometriosi

Il gruppo Progesterone è rappresentato da:

  • Duphaston. Questo farmaco deve essere assunto durante il periodo che va dal 5 ° al 25 ° giorno del ciclo mestruale, 2-3 volte al giorno. Occasionalmente, gli esperti prescrivono la ricezione di questo strumento per un mese intero.
  • Norkolutom. Viene assunto nello stesso periodo del ciclo mestruale come rimedio precedente, ma la dose è di 1 compressa al giorno e per un lungo periodo di tempo che dura 3-6 mesi. Quando assume questo medicinale per i fibromi, possono verificarsi effetti collaterali, per questo motivo la dose e la durata del farmaco sono determinate dal medico per ciascun paziente in base alle caratteristiche individuali di tolleranza di alcuni componenti del farmaco.

Un gruppo di antagonisti della gonadotropina è rappresentato da:

  • Zoladex. È usato in forma iniettabile in capsule di deposito. Il farmaco viene somministrato sotto la pelle per 28 giorni entro 4-6 mesi.
trattamento ormonale dei fibromi uterini con zoladex
  • Dekapetilom. Rappresenta anche un farmaco per iniezioni sottocutanee o intramuscolari nell'addome, nelle natiche e nelle spalle. Il meccanismo del trattamento farmacologico e i tempi sono gli stessi del precedente.

L'essenza della terapia ormonale sostitutiva

Un altro tipo di trattamento è la terapia ormonale sostitutiva. La terapia, in cui viene utilizzato il meccanismo di sostituzione degli ormoni sessuali femminili con analoghi, è il metodo principale di trattamento profilattico e correttivo dei disturbi associati alla menopausa. Questa terapia blocca e allevia i sintomi della sindrome della menopausa, che sono causati dall'atrofia della vagina, aiuta a prevenire la distruzione ossea, riduce il rischio di malattie cardiovascolari e riduce la mortalità complessiva tra le donne in età postmenopausale. Ma spesso, in queste condizioni, sorge la domanda sulla possibilità di utilizzare la TOS in pazienti con miomi, perché a questa età, sullo sfondo della TOS, c'è il rischio di allargare il tumore.

L'uso di farmaci ormonali è uno dei metodi più comuni per il trattamento di tumori uterini di natura benigna. Poiché lo sviluppo dell'iperplasia muscolare è spesso basato sul rilascio eccessivo dell'ormone estrogeno e sulla ridotta attività del progesterone, la conduzione di una terapia correttiva mirata al bilanciamento del livello degli ormoni provoca il processo inverso. L'uso di agenti ormonali aiuta infatti a ridurre le dimensioni del tumore (solo il nucleo del tumore non cambia di dimensioni). Ogni terapia ormonale, la sua composizione e il meccanismo di adozione sono determinati individualmente per ciascun paziente, tenendo conto delle caratteristiche del suo corpo. Oltre ai gruppi di farmaci che sono stati discussi sopra, la composizione di tale trattamento include anche complessi vitaminici.

Il trattamento farmacologico è efficace solo nel caso di miomi di piccole dimensioni, non superiori a 2 cm. In caso contrario, è prescritto un intervento chirurgico. La terapia ormonale è un corso abbastanza lungo di trattamento, che può richiedere da 6 mesi a diversi anni.

Terapia con farmaci ormonali fibromi uterini

Gli ormoni con mioma sono il principale fattore che influenza la comparsa della patologia. I fibromi uterini sono considerati patologie ormono-dipendenti e l'organizzazione del suo trattamento con l'uso di farmaci ormonali è abbastanza efficace. L'uso di farmaci ormonali dà l'opportunità di evitare gravidanze indesiderate in presenza di un nodo nell'utero durante il periodo di terapia medica, che è importante per il mantenimento della salute delle donne in età riproduttiva.

motivi

Myoma - una neoplasia benigna, la cui causa è principalmente l'aumento della produzione di ormoni sessuali nel corpo - estrogeni.

Le cause della malattia includono anche:

  • ereditarietà;
  • stile di vita sovrappeso e sedentario, anche una forte perdita di peso;
  • aborti multipli con frequenza costante di gravidanza;
  • chirurgia uterina;
  • l'uso di agenti ormonali inclusi gli estrogeni;
  • terapia sostitutiva durante la menopausa.

Quando l'educazione tende ad aumentare, accompagnata da forti emorragie, prolungamento del sanguinamento mestruale e intermestruale, l'attività riproduttiva della donna peggiora. Il trattamento con un quadro clinico di questo tipo dovrebbe iniziare il prima possibile. Uno dei metodi di trattamento conservativo nelle prime fasi dello sviluppo del nodo è il trattamento ormonale.

Oltre agli estrogeni, anche altri ormoni prodotti dal corpo della donna influenzano lo sviluppo del nodo del mioma: progesterone, androgeni e gonadotropine. Per bilanciare lo sfondo ormonale, che è importante per il mioma uterino, la mancanza di alcuni ormoni viene reintegrata con l'uso di farmaci ormonali.

La terapia ormonale offre l'opportunità di ridurre la dimensione dei nodi come nella fase iniziale e nei casi difficili prima dell'operazione. Se la dimensione dei nodi può essere ridotta, la rimozione del tumore fa la via laparoscopica, che ha un trauma minimo sul corpo femminile e consente di salvare la sua funzione riproduttiva.

Indicazioni per il trattamento ormonale

I farmaci ormonali sono il mezzo principale nel trattamento dei fibromi uterini. Le principali indicazioni per la terapia con farmaci ormonali sono:

  1. Neoplasie di piccole dimensioni (fino a 2 cm);
  2. Nodi singoli o diversi, ma piccoli;
  3. Tasso di crescita lenta;
  4. Localizzazione del nodo nella parete dell'utero (mioma intramurale);
  5. Fibromi sottispondi di taglia media e senza crescita;
  6. Nessun dolore;
  7. Utilizzare come preparazione preoperatoria per fibromi di grandi dimensioni.

Controindicazioni

L'uso di farmaci ormonali in alcuni casi è limitato.

È vietato l'uso quando:

  1. Grande dimensione del tumore;
  2. La presenza di più nodi;
  3. Rapida crescita del tumore;
  4. Prima della menopausa;
  5. L'incompatibilità dei farmaci ormonali con altri farmaci utilizzati costantemente nelle malattie croniche.

Le restrizioni per la terapia ormonale sono anche:

  • periodo di gestazione;
  • malattia del fegato;
  • violazione del sistema cardiovascolare;
  • sospetto di cancro;
  • Sindrome del rotore;
  • tumori maligni nell'utero;
  • l'epatite;
  • diabete;
  • sanguinamento uterino di eziologia sconosciuta.
  • reazioni allergiche all'agente;
  • interruzioni nel sistema endocrino;
  • ulcera o gastrite;
  • trombosi;
  • malattia renale;
  • depressione;
  • l'emicrania;
  • aumento di peso;
  • immunità indebolita;
  • gonfiore, nausea;
  • disordine metabolico.

Durante il periodo della menopausa, l'uso di ormoni con cautela è permesso solo all'inizio del processo fisiologico. Dopo la completa cessazione del ciclo mestruale, i tumori si restringono senza intervento su un ridotto background ormonale.

prospettiva

L'uso di un trattamento conservativo con l'uso di ormoni in una fase precoce può guarire completamente il mioma uterino. Spesso il decorso e la durata del trattamento dipendono dal numero di recettori estrogenici nel tumore e dalla sua sensibilità individuale ai farmaci ormonali.

È stato dimostrato che i fibromi di dimensioni piuttosto grandi regrediscono sotto l'influenza della terapia ormonale. Tuttavia, un fattore importante è l'eliminazione della causa stessa dell'aumento di estrogeni, al fine di evitare le recidive dopo la sospensione del farmaco. Ciò è dovuto all'uso della terapia ormonale e come preparazione per la chirurgia.

L'uso di farmaci ormonali in donne sane consente di:

  1. Normalizza l'equilibrio ormonale, la secrezione degli ormoni viene ridotta dalle ovaie, si spostano in una fase di riposo, non c'è l'ovulazione.
  2. Elimina la probabilità di una gravidanza indesiderata, che termina con un aborto, traumatizzando l'utero, causando disturbi ormonali e creando le condizioni per lo sviluppo dei fibromi uterini.

Farmaci ormonali

Gli ormoni sono elementi attivi coinvolti in tutti i processi fisiologici. Sono prodotti dalle ghiandole endocrine e coordinano vari processi nel corpo: crescita, riproduzione, ecc.

La terapia ormonale è l'uso di ormoni e dei loro analoghi artificiali per scopi terapeutici.

La produzione di ormoni nel corpo avviene secondo il principio di carenza. Quando il loro livello nel sangue è inferiore al normale, le ghiandole corrispondenti iniziano a produrle attivamente, riempiendo la carenza. Se non c'è abbastanza ormone, questo indica un malfunzionamento nella funzione del ferro che lo produce, ma se c'è molto ormone, significa che l'organo non funziona entro il range normale.

Nella medicina moderna si usano tre tipi di terapia ormonale:

  1. La terapia stimolante viene utilizzata quando è necessario attivare la funzione della ghiandola endocrina, per determinarne le capacità. Applicare farmaci contenenti i neuro-ormoni ipotalamici e la ghiandola pituitaria anteriore.
  2. La terapia di frenatura o blocco viene utilizzata quando c'è una eccessiva attività da parte di alcuni ferro endocrino, anche per il trattamento di alcuni tipi di neoplasie. Questa terapia viene utilizzata in combinazione con radiazioni o interventi chirurgici.
  3. La terapia sostitutiva viene utilizzata per problemi del sistema endocrino che si verificano con un'inibizione parziale o completa della funzione della ghiandola endocrina. Vengono utilizzati i preparati contenenti l'ormone stesso o il suo analogo sintetico. Il regime dei farmaci ormonali dovrebbe corrispondere ai processi fisiologici nel corpo.

Il trattamento dei fibromi con i farmaci ormonali è volto a bloccare il lavoro delle ovaie, riducendo il livello di estrogeni prodotti. L'uso di farmaci ormonali è il più fedele al corpo femminile, poiché agisce solo su piccoli tumori diagnosticati nelle fasi iniziali della malattia. Con il loro uso, le condizioni indesiderate che si verificano quando si usano altri farmaci sono prevenute. In una donna, la funzione della procreazione è normalizzata sotto l'influenza di farmaci ormonali.

Farmaci orali combinati

I farmaci orali combinati sono tra i tipi più usati di terapia ormonale. L'uso di agenti orali combinati, con mioma uterino aiuta a ridurre il dolore e ridurre il sanguinamento durante le mestruazioni.

Questo gruppo di farmaci nel trattamento dei fibromi uterini è usato solo in pazienti giovani, quando si riscontrano nodi fino a 1 cm con un decorso asintomatico. Sotto la loro influenza, la crescita dei tumori si arresta, la dimensione diminuisce.

Combinazione preparazioni orali nella maggior parte dei casi in base a una combinazione di desogestrel ed etinilestradiolo (inclusi in composizioni Marvelon, Novinet, Mersilon) comprendono anche una combinazione di norgestrel e etinilestradiolo (escluso dalla Regevidona e Ovidon) e la combinazione di gestodene ed etinilestradiolo (preparazioni - Lindinet e Logest).

antigestagens

Questo gruppo di farmaci blocca l'azione del progesterone a livello dei recettori., che porta ad un aumento della contrattilità del miometrio.

Il gruppo comprende farmaci Mifepristone ed Esmia.

Il mifepristone ha un effetto anti-progestinico ed è uno steroide sintetico. Il componente attivo del farmaco attiva il miometrio, aumentando il tono e la contrattilità. Quando viene rilasciato nel sangue, il farmaco non consente il rilascio del progesterone. Il farmaco non possiede l'attività gestogennoy. È usato per il trattamento del leiomioma uterino a una frequenza fino a 12 settimane di gestazione.

Il trattamento farmacologico con Esmia si riferisce alla terapia ormonale efficace. Il principio attivo dell'agente è lo snailglass.

Le compresse di Esmicia influenzano le cellule miomatose, distruggendole e bloccando la progressione della crescita dei nodi. Con l'uso del farmaco Esmia può eliminare il sanguinamento causato dalla presenza di fibromi uterini.

gonadotropina

Ormoni gonadotropici - ormoni che influenzano lo sviluppo e la funzione delle ghiandole sessuali. Questi includono luteinizzante, ormone follicolo e lattogenica dell'ipofisi anteriore, che produce ormoni che stimolano le ovaie. Le ovaie sintetizzano estrogeni e progesterone - i principali ormoni che regolano l'attività dell'utero.

Agonisti della gonadotropina - il rilascio di ormoni (Lupron, Sinarel) interessa le stesse cellule della gonadrotropina - liberando gli ormoni, con efficacia inversa. Tale esposizione provoca una diminuzione del livello di estrogeni e progesterone, risultando in un ciclo mensile si ferma fibromi sono diminuite in termini di dimensioni, si arresta l'emorragia, anemia consentito.

Per i farmaci in questo gruppo sono inclusi:

  • Dekaptil. Introdotto da sottocutaneo;
  • Dekaptil - deposito. È un mezzo di iniezione prolungato;
  • Buserelin. Disponibile sotto forma di spray nasali, soluzioni per iniezioni;
  • Lyukrin - deposito. È prodotto in polvere per la preparazione di sospensioni iniettabili.

progestinici

I farmaci sono anche chiamati "progestinici puri", perché contengono progesterone puro. Per il trattamento dei fibromi uterini sono utilizzati per sopprimere l'ormone estrogeno e manutenzione gravidanza quando c'è il rischio di aborto spontaneo dovuto alla carenza di progesterone e per il trattamento dell'endometriosi.

I farmaci noti di questa serie includono:

  • Visanna o Femoston. Il farmaco ha un effetto sulla crescita dell'endometrio e blocca le mestruazioni;
  • Orgametril. È usato solo nelle prime fasi dei fibromi uterini, è efficace per sanguinamento pesante, è usato per fermare la comparsa di focolai di endometriosi;
  • Duphaston. Colpisce solo l'endometrio, ha un effetto parsimonioso.

Terapia ormonale sostitutiva

È usato nelle donne con menopausa, facilitando il suo corso. Durante la menopausa, la crescita dei linfonodi mioma rallenta o si ferma, tra i cambiamenti nel bilancio ormonale. La fattibilità dell'uso della terapia sostitutiva per il mioma uterino è determinata da uno specialista, dopo un esame approfondito. Durante la menopausa, il corpo di una donna produce non solo meno ormoni sessuali femminili - estrogeni, ma anche una forma più debole - estrone. Grazie all'introduzione della terapia sostitutiva, è possibile trattare entrambi i nodi miomatosi e stabilizzare il livello dell'ormone sessuale femminile, che consente di:

  1. Attiva il cervello;
  2. Normalizza il sonno, la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna;
  3. Rafforzare le fibre di collagene;
  4. Prevenire lo sviluppo di aterosclerosi;
  5. Ridurre il rischio di ictus, infarto, infarto;
  6. Elimina gli spiacevoli sintomi della menopausa;
  7. Normalizza la funzione tiroidea;
  8. Evita l'aumento di peso sotto l'influenza del testosterone.

Un'ampia selezione di farmaci ormonali per la terapia sostitutiva offre l'opportunità di scegliere un corso individuale per ogni donna separatamente, che consente di evitare la comparsa di effetti collaterali e aumenta l'efficacia della terapia.

I farmaci popolari sono:

Viene anche usato il farmaco Femoston, tuttavia, il suo uso dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico. È raccomandato solo per le piccole dimensioni di fibromi e in presenza di sindrome pre-climatica.

L'uso di ormoni dopo 45 anni

Entro 45 anni, il corpo femminile inizia a ricostruire. Gli estrogeni sono prodotti meno, c'è affaticamento e irritabilità, accompagnati da mal di testa.

Gli esperti raccomandano alle donne nel periodo di transizione l'uso di farmaci ormonali. In particolare, vengono nominati se si osservano i sintomi della menopausa precoce (febbre, sudorazione eccessiva, stato depressivo).

Se dopo 45 anni i sintomi della menopausa non vengono rilevati, la terapia ormonale può essere utilizzata come profilassi.

I farmaci ormonali dopo 45 anni proteggono dalle gravidanze indesiderate, inoltre:

  • ridurre il rischio di cancro;
  • ridurre il rischio di malattia ovarica;
  • normalizzare il ciclo, ridurre il dolore e alleviare la sindrome premestruale.

Dopo 45 anni, farmaci prescritti contenenti:

  • estrogeno e progesterone;
  • analoghi sintetici del progesterone.

Usare gli ormoni dovrebbe essere solo sotto la supervisione di un medico. La scelta dei mezzi e della dose deve essere effettuata da uno specialista, rigorosamente individualmente per ciascun paziente. Questo è l'unico modo per ottenere buoni risultati ed evitare possibili effetti collaterali.

Recensioni dei medici

I principali obiettivi del trattamento dei fibromi uterini - normalizzazione dei equilibrio ormonale, prevengono la crescita di fibromi, avvertendo di possibili cambiamenti in utero e, naturalmente, per quanto possibile, la conservazione della funzione riproduttiva, in particolare quando il paziente vuole avere figli in futuro. Tutti questi compiti affrontano con successo la terapia ormonale. Il trattamento conservativo con l'inclusione di farmaci ormonali può prevenire le complicanze dei fibromi, nella maggior parte dei casi, per evitare un intervento chirurgico.

La terapia ormonale può essere efficacemente utilizzata nelle fasi iniziali della malattia, quando la dimensione del tumore non supera le 12 settimane di gravidanza. Le previsioni per l'uso di questi farmaci per il trattamento dei fibromi fino a 8 settimane sono molto buone. Si consiglia di utilizzare i mezzi per preparare il corpo per la chirurgia.

Tutte le opinioni sugli effetti negativi dei farmaci ormonali non sono vere. Il trattamento è prescritto dopo un esame approfondito del paziente e, in assenza di indicatori per limitare l'uso di questi fondi, è possibile applicare il metodo con sicurezza. La terapia ormonale ha un lieve effetto sul corpo, aiutando a prevenire una gravidanza indesiderata, per proteggere il corpo di una donna da deformazione irreversibile degli organi riproduttivi, per dare l'opportunità di diventare madre in futuro.

Recensioni di donne

Puoi lasciare i tuoi commenti, raccomandazioni e solo commenti sugli ormoni nel mioma uterino, di seguito, saranno utili ad altri utenti!

Alya

Le dimensioni di Myoma erano nella media. Ero molto preoccupato, pensavo che sarebbe andata a un'operazione. Ma il dottore ha rassicurato e prescritto un corso di terapia, con l'inclusione di farmaci ormonali. Il trattamento fu lungo, ogni mese subì un'ecografia. Le dinamiche erano buone, i nodi diminuivano gradualmente. Durante il periodo di trattamento, le mestruazioni erano assenti, il dolore e l'inconveniente non erano disturbati, non c'erano reazioni negative dopo l'assunzione del farmaco. Dopo 4 mesi, il medico dopo l'esame ha detto che potevo smettere di prendere il farmaco, dato che ero guarito.

Bella

Sentiva costantemente pesantezza e dolore nella parte bassa dell'addome, le mestruazioni duravano fino a 12 giorni, a volte di più, accompagnate da un dolore insopportabile. Sono andato dal medico, ho trovato fibromi uterini. La dimensione del nodo myoma (c'era un nodo) era piuttosto grande. Trattamento prescritto, decidendo di osservare il tasso di crescita sotto l'influenza di farmaci ormonali. Ha preso Esmeia. I risultati erano buoni, la dimensione del tumore iniziò a diminuire, il dolore non apparve. Dopo aver fermato le pillole, il ciclo si è ripreso rapidamente.

Quali ormoni sono disturbati nel mioma uterino e come curarlo

Gli ormoni femminili determinano la sua salute, il benessere generale e persino l'umore. Ma c'è anche un feedback - stress, patologie da parte di vari organi possono influenzare il rapporto degli ormoni.

L'intervento nella fluttuazione naturale della loro concentrazione può portare a patologie gravi.

A proposito della malattia

Un tumore benigno formato dalle cellule muscolari lisce dell'utero è chiamato mioma. Si sviluppa nelle donne in età riproduttiva, ma molto spesso diversi anni prima dell'inizio della menopausa.

I nodi possono essere singoli e multipli, hanno dimensioni diverse, in casi avanzati raggiungono diversi chilogrammi. Per comodità, la dimensione dei fibromi è definita come la corrispondenza del volume dell'utero all'età gestazionale.

Il tumore può essere localizzato nel muscolo, più vicino alla cavità interna dell'utero o sotto la membrana sierosa. Questo determina lo sviluppo dei sintomi.

Cause di tumore

Per la crescita del tumore, è necessaria una combinazione di due fattori: trauma uterino e squilibrio ormonale. Gli infortuni possono verificarsi regolarmente - infezioni, aborti e curettage, parto con danni alle pareti dell'utero o rotture profonde della cervice.

Teoricamente, l'iperplasia del miometrio si sviluppa durante il ciclo mestruale. Compaiono cellule muscolari lisce, in cui il sistema di apoptosi (morte programmata) è compromessa. Gradualmente il loro numero aumenta ed è loro, come cellule in crescita, che sono soggette all'influenza di fattori dannosi.

L'iperplasia, o un aumento del miometrio, si verifica fisiologicamente sotto l'azione del progesterone, la cui concentrazione nel sangue aumenta gradualmente dopo l'ovulazione e la formazione del corpo luteo. Livelli elevati di estrogeni supportano un ulteriore aumento dei focolai patologici.

Una parte delle cellule alterate viene distrutta dal sistema immunitario e le restanti formano nodi miomatoidi. Inizialmente, la loro crescita è sostenuta da un aumento periodico degli estrogeni nel sangue. Con un aumento delle dimensioni del tumore, lei stessa inizia a produrre un ormone e passa all'autoregolazione.

L'iperestrogenismo può svilupparsi in tre modi:

  • auto-trasformazione dell'estradiolo in estrone dal tumore, che influenza la crescita dell'utero;
  • localizzazione nelle cellule del tumore più recettori per gli estrogeni rispetto ai tessuti normali dell'utero;
  • sintesi di estrogeni da androgeni in cellule fibroide a causa dell'alta attività degli enzimi del citocromo.

Terapia di riduzione del tumore

La sensibilità dei fibromi agli ormoni sessuali dirige il trattamento per eliminare la causa della crescita del tumore - estrogeni elevati. Stabilizzare il suo livello o ridurlo in vari modi. Ma non è possibile utilizzare ormoni per ogni caso, ci sono alcune indicazioni:

  • crescita lenta del nodo;
  • l'utero è ingrandito non più di 12 settimane di gravidanza;
  • la dimensione della focola non supera i 2 cm;
  • nessuna disfunzione degli organi adiacenti;
  • i nodi si trovano intramurali o sub-sururo;
  • i restanti sintomi sono lievi;
  • Non ci sono controindicazioni per gruppi di farmaci.

In alcuni casi, il trattamento ormonale viene utilizzato prima dell'intervento chirurgico per rimuovere i nodi. Aiuta a ridurre le dimensioni del nodo, che è meno traumatico e riduce la perdita di sangue durante l'intervento chirurgico.

Questo articolo contiene ricette per il trattamento dei fibromi a base di erbe.

Contraccettivi orali combinati

I preparati di questo gruppo consistono di due componenti: estrogeno e progestinico. Durante la ricezione non si verifica l'ovulazione, il che significa che non c'è aumento di progesterone. I livelli di estrogeni sono controllati anche dai COC.

Pertanto, la crescita del tumore viene rallentata o regredisce. Ma questo è possibile solo con piccole dimensioni di fibromi - fino a 1,5 cm di diametro, fino a quando non si formano i meccanismi di autoregolazione. La condizione del sistema ipotalamo-ipofisario, delle ovaie e del miometrio è normalizzata.

  • Lindinet contiene etinilestradiolo e gestodene, somministrati una compressa una volta al giorno allo stesso tempo. Inizia la ricezione da 1 a 5 giorni del ciclo mestruale, continua sulla freccia fino a 21 compresse. Quindi fanno una pausa di 7 giorni e riprendono il corso. Prezzo da 400 rubli.
  • Jes consiste nell'etinilestradiolo sotto forma di beta-clatrato di betadex e Drosperinone. Prendi dal primo giorno delle mestruazioni sulla freccia sul pacco fino all'ultima pillola. Nessuna interruzione richiesta. Dopo il primo, vai immediatamente al prossimo pacchetto. Il prezzo è di circa 1000 rubli.
  • Il logest include etinilestradiolo e gestodene. Prendi dal primo giorno del ciclo sul tablet in una sola volta per 21 giorni. Prenditi una pausa durante la quale inizia il sanguinamento mestruale. Dopo 7 giorni, riprendere la ricezione. Prezzo da 700 rubli.
  • Regulon è fatto da etinilestradiolo e desogestrel. La ricezione è effettuata come la droga precedente. Prezzo da 350 rubli.

Agonisti del GnRH

Questo gruppo di farmaci ha un effetto sulla ghiandola pituitaria legandosi ai recettori degli ormoni gonadotropici, che non consentono loro di stimolare la sintesi degli estrogeni. Castrazione farmacologica sviluppata, la dimensione del tumore è ridotta.

Il pericolo è che dopo che il farmaco è stato cancellato e la funzione dei suoi ormoni è stata ripristinata, il tumore potrebbe ricominciare a crescere. Questo trattamento viene utilizzato prima dell'intervento chirurgico.

  • Zoladex è una forma di deposito per la somministrazione sottocutanea. La capsula viene posta sotto la pelle per 2-3 giorni di mestruazioni e lasciata per 28 giorni. Ripeti l'introduzione entro 4-6 mesi. Prezzo da 8400 rubli per una capsula.
  • Il Decapeptil Depot (principio attivo Triptorellin) viene applicato una volta ogni 28 giorni sotto la pelle dell'addome, delle cosce o dei glutei. Trattamento fino a 6 mesi. Il prezzo è di circa 8.000 rubli.
  • Buserelin - spray nasale. Spruzzi nel naso dopo la pulizia. Applicare dal secondo giorno del ciclo ogni giorno per 4-6 mesi. Prezzo da 600 rubli.

Antiprogestageny

I preparati di questo gruppo vengono rapidamente assorbiti nel sangue e entrano nell'utero, dove si legano ai recettori del progesterone nel miometrio. Ciò porta ad una diminuzione del suo impatto sull'utero. I farmaci sono controindicati nel mioma più di 12 settimane di gravidanza.

Mefipriston viene assunto in 50 mg una volta al giorno per 3 mesi. Il prezzo è da 1500 rubli.

androgeni

L'azione si basa sull'inibizione della funzione ovarica steroidea. Pertanto, la sintesi degli estrogeni viene soppressa, i fibroidi regrediscono.

Danazolo: dosaggio e frequenza di somministrazione scelti individualmente. La dose minima efficace è selezionata, che non deve superare 800 mg / giorno. Prezzo per 60 capsule da 200 mg da 19.000 rubli.

prospettiva

Con un trattamento conservativo con l'uso di ormoni in una fase iniziale, è possibile una cura completa. Spesso dipende dal numero di recettori estrogenici nel tumore e dalla sua sensibilità individuale alla terapia ormonale.

Fibromiomi di dimensioni maggiori, che si avvicinano a 12 settimane di gravidanza sotto l'influenza del regresso di farmaci. Ma se non elimini la causa dell'aumento degli estrogeni, dopo l'abolizione del farmaco, è possibile una ricaduta. Pertanto, il trattamento spesso conservativo viene utilizzato come preparazione per la chirurgia.

L'uso di contraccettivi orali in donne sane riduce il rischio di fibromi uterini per due motivi:

  1. Lo sfondo ormonale è normalizzato, la secrezione di ormoni dalle ovaie è ridotta, sono nella fase di riposo, non c'è l'ovulazione.
  2. Non vi è alcun rischio di rimanere incinta e completare un aborto, che ferisce l'utero, provoca disturbi ormonali e contribuisce allo sviluppo dei fibromi.

Questo articolo descrive come viene eseguita la rimozione dei fibromi uterini utilizzando il metodo laparoscopico.

Dopo la rimozione dell'utero, l'apporto di sangue alle ovaie viene disturbato, si sviluppa la loro ipofunzione e atrofia graduale. Pertanto, la concentrazione di estrogeni nel sangue diminuisce. Ciò porta alla comparsa di disturbi endocrini, metabolici, autonomi e psicologici. La terapia ormonale sostitutiva aiuta ad eliminare i sintomi dell'ipoestrogenismo.

Nelle donne con utero remoto, non vi è alcun rischio di sviluppare tumori dello strato mucoso dell'utero, in contrasto con i processi che si verificano durante il climax naturale. Pertanto, gli ormoni aiutano a ripristinare gli estrogeni puri, senza l'aggiunta di progesterone.

Questa terapia promuove quanto segue:

  • le maree e le cadute di temperatura si fermano;
  • pressione sanguigna normale;
  • ferma la dispnea e la tachicardia;
  • migliora la condizione della pelle e dei capelli, si ferma la sudorazione;
  • la secchezza vaginale è eliminata;
  • rischio ridotto di osteoporosi;
  • lo stato mentale ritorna normale, l'umore sale, la donna esce dalla depressione.

A poco a poco, le loro ovaie iniziano a funzionare, che rimangono dopo l'isterectomia. Ma con gravi manifestazioni di sindrome post-isterectomia, la terapia ormonale sostitutiva continua fino all'età dell'inizio naturale della menopausa.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di un tumore, una donna dovrebbe prendersi cura della sua salute. Il corpo deve svolgere la sua funzione. Proprio come l'allattamento al seno riduce il rischio di sviluppare il cancro al seno, il parto riduce la probabilità di fibromi.

In giovane età, ai fini della prevenzione, è necessario selezionare correttamente metodi contraccettivi per prevenire gli aborti. La scelta ottimale, se non ci sono controindicazioni - contraccettivi orali.

L'obesità, il consumo di alimenti ricchi di grassi animali e il colesterolo in eccesso contribuiscono all'ipertrogenismo. Nel tessuto adiposo, gli androgeni prodotti nel corpo femminile vengono trasformati in estrogeni e il loro eccesso si verifica. Pertanto, le donne con un aumento del peso corporeo, ma senza obesità, sono a rischio per lo sviluppo di fibromi.

Gli stress cronici sottolineano il sistema riproduttivo femminile. Eccessiva stimolazione del sistema ipotalamico-ipofisario porta alla stimolazione delle ghiandole surrenali. La loro area aumenta, la produzione di aumenti di cortisolo. Questo ormone può causare la deposizione di tessuto adiposo, interrotto il ciclo mestruale.

L'eccessiva pelosità è possibile. Aumenta anche la produzione di androgeni, che nel tessuto adiposo vengono trasformati in estrogeni. Quindi c'è un aumento del livello degli ormoni sessuali femminili, che contribuisce allo sviluppo dei fibromi.

Pertanto, al fine di evitare la necessità di evitare i picchi nervosi, di impegnarsi in auto-allenamento, per ridurre il livello di ansia e stress.

Recensioni

Il trattamento in ciascun caso viene selezionato singolarmente ed è tollerato in modo diverso. Offriamo di condividere la nostra esperienza nel trattamento dei fibromi nelle recensioni, l'efficacia dei farmaci ormonali e la possibilità di evitare un intervento chirurgico.